LUCY & THE WOLVES
Squiggly/Goodfellas
Martha Tilston non è quella che si dice un’esordiente, avendo superato da poco la trentina ed avendo già pubblicato quattro album in proprio. Il suo nome, finora, non ha però avuto grande circolazione, limitandosi a qualche prestigiosa menzione (migliore esordiente nel 2007 per i BBC 2 Radio Folk Awards) o al cameo su Yeah Ghost degli Zero 7 dello scorso anno. Ascoltando le canzoni di Lucy And The Wolves, perdonate l’abusato artificio retorico, non capiamo come ciò sia stato possibile. Pur sentendosi tagliata fuori dal circuito folk (“le mie canzoni interrogano il mondo moderno, non canto di fanciulle nella brughiera, non ho mai incontrato nessuno nella brughiera”), la Tilston si esprime in quella stessa lingua ancestrale che decenni fa catturava l’attenzione delle varie Annie Briggs e Shelagh McDonald, e che immaginiamo abbia in parte respirato tra le mura di casa, provenendo da una famiglia di musicisti folk di lungo corso. Ma non è solo una questione di repertorio (la resa a cappella del tradizionale Searching For Lambs è comunque da brividi): parliamo di attitudine, della capacità di entrare in sintonia con gli stati d’animo (i propri e quelli altrui attraverso una voce cristallina e duttile che colpisce il plesso solare. Esempi? Il blues acustico di Who Turns, dove l’impeto generoso di un John Martyn incontra la femminilità tenace di Beth Gibbons, oppure il sottile arpeggio, appena sostenuto dal contrabbasso, che tiene insieme Seabirds, la malinconia da drinking song della lunga e articolata Old Tom Cat, con finale orchestrale, oppure qualche bella schiarita tardo primaverile come Lucy o My Chair. A fornire un solido ancoraggio ai brani ci pensano i Woods, accompagnatori fidati della cantautrice che tra le proprie fila annoverano John Thorne, contrabbassista dei Lamb: il loro è un sostegno indispensabile e contemporaneamente molto discreto, che si inserisce nello spettro sonoro con una grazia fuori dal comune. La stessa grazia – antica, vittoriana, austera – che anima questo splendido disco.

tratto dal Mucchio n°671

Ultime recensioni Musica
thexx-iseeyou
The xx

I See You

9

Non hanno rivali, oggigiorno, negli ascolti da cameretta delle ragazze e dei ragazzi: la “generazione xx”. C’è...
baustelle cover-album
Baustelle

L'amore e la violenza

8

Preparatevi: è un album fuori di testa, L’amore e la violenza. Come oggigiorno manda fuori di testa...
jaar
Nicolas Jaar

Sirens

8.5

Frutto di un’elaborazione sofferta, e perciò non facile all’ascolto, il secondo album “ufficiale” del 26enne produttore newyorkese,...
romare
Romare

Love Songs: Part Two

8

La scorsa estate ho trascorso qualche giorno a Parigi in compagnia di un’amica, abbiamo visitato il Centro...
fiori
Alessandro Fiori

Plancton

8.5

“Ma il sole rimane dietro”, recita lo spettrale semi-ritornello di Aaron, brano introdotto dalle dichiarazioni dell’attivista informatico...
soft hair
Soft Hair

Soft Hair

7.5

La collaborazione tra Sam Dust e Connan Mockasin ha origini lontane, quando nel 2010 l’ex cantante dei...
new gen
AA. VV.

New Gen

6

Caroline Simionescu-Marin, la ventunenne editrice della webzine inglese grmdaily.com, ha impiegato ben nove mesi per assemblare i cocci...
edible woman
Edible Woman

Daunting

6

Dopo la confusione fatta sul numero attualmente in edicola, dovuta tanto alla poca chiarezza del press sheet, quanto...
BookletJEWELDBOX(4pagg)-xSito.cdr
Fabio Bliquo

Controsensi

6.5

“Volevo comporre una meditazione sul delirio e sulla follia insita nei nostri comportamenti quotidiani”. Con questa intenzione...
frank-ocean-blond-compressed-0933daea-f052-40e5-85a4-35e07dac73df
Frank Ocean

Blonde

8

È strano. Perché Blonde, uno dei dischi più attesi degli ultimi anni, sfugge a tutte le traiettorie...
Let_Them_Eat_Chaos_Kate_Tempest_Album_Cover_Final_grande
Kate Tempest

Let Them Eat Chaos

8.5

“Through the hallway, ancient wallpaper, nicotine gold, up the stairs, rickety, here, in the top flat, flowers...
sbr161-jennyhval-1440
Jenny Hval

Blood Bitch

8

In un’intervista data questa estate, con la stessa cruda onestà con cui lavora ai propri album, Jenny...
goat-Requiem-650x650
Goat

Requiem

8

Da un paio di anni campeggiano ai piani alti sui cartelloni dei festival, in America vengono licenziati...
61AG4lCxU3L._SL1215_
Nick Cave & The Bad Seeds

Skeleton Tree

9

Va alla radice, Nick Cave. Va allo scheletro, perché a volte non resta che radere al suolo...