Outing
Wing/Edel

A chi ha meno di trent’anni, il nome di Massimo Altomare non dirà molto. Ma per più d’uno, la ditta Loy & Altomare segnò una piccola epoca, la via italiana al cantautorato freak e girovago dei primi ‘70. Sorta di Crosby & Nash, o di Simon & Garfunkel, il duo raccontava con grazia un’epica studentesca busker. Dagli anni 80 a oggi Altomare, che è un amante della musica tutta, ha condotto un percorso artistico defilato ed ellittico, pubblicando tra l’altro con Stefano Bollani quel gioiello di “La gnosi delle fànfole”, nella lingua inventata dal poeta Fosco Maraini (il cui recupero è vivamente consigliato a chi non lo conoscesse). Oggi Altomare torna con un disco di canzoni tout court, che, pur nelle alterne ispirazioni e nelle variegate provenienze, merita ascolto e rispetto. Come chi proviene da un’altra epoca, il cantautore veronese è sferzante verso la nostra contemporaneità e insieme sottilmente nostalgico: “Baby boomers” è un arioso finto-country dedicato a quelli come lui, nati negli anni giusti del secolo scorso; nella title track d’apertura, confidenza a cuore aperto di un senza-patria (“Non vado in chiesa/ non chiedo premi”), Altomare celebra beffardamente la “democrazia del seno” del vantare tette sode anche da anziana. Nella scaletta di “Outing” si segnalano anche chicche d’epoca: “È dall’amore che nasce l’uomo”, un brano di Guccini a suo tempo interpretato dall’Equipe 84; un (auto)recupero del lontano 1977 con Checco Loy, dal titolo “Gato Lee” – il cui significato come reperto è superiore al valore assoluto – che, nel rimpianto del mancato concerto italiano di Lou Reed (botte fumo lacrime occhiali rotti) fotografa i roghi di una fine d’epoca. “Hey Mina” è invece un omaggio originale ricco di citazioni (“Giro la città vuota”) mentre Bollani al piano fa i riccioli di “Mille bolle blu”. Qualche episodio più burlesco sta lì a rammentarci anche l’ironia e il sense of humor di Altomare. Un lavoro delicato ma insieme deciso, discontinuo ma in definitiva meritorio.

Contatti: management@wing-events.com

Ultime recensioni Musica
arthur-buck-cover-2018
Arthur Buck

Arthur Buck

6.5

Pop rock regolare. Regolare quando invece ti aspetti la genialata. Diciamo subito, per quelli magari che si...
edwards & hacke
David Eugene Edwards & Alexander Hacke

Risha

7

Tutto si potrà dire di questo disco tranne che non sia il parto di due musicisti carismatici:...
Mark-Lanegan-and-Duke-Garwood-With-Animals
Mark Lanegan & Duke Garwood

With Animals

7.5

“Suppongo sia sempre mezzanotte da qualche parte” ipotizza Duke Garwood, a commento dell’ultimo disco scritto e suonato...
letseatgrandma
Let’s Eat Grandma

I’m All Ears

6.5

Sono “tutt’orecchi” anch’io. La volta scorsa, all’esordio in I, Gemini, le nipotine terribili – che di nome...
kamasi-770x770
Kamasi Washington

Heaven And Earth

7.5

Quando ci eravamo lasciati, alla fine dell’intervista destinata a “Mono”, il supplemento di approfondimento riservato agli abbonati...
layl-llamas-thuban
Lay Llamas

Thuban

8.5

Quattro anni sono un arco temporale significativo per l’industria musicale, in cui può succedere di tutto –...
C_2_articolo_3142204_upiImagepp-800x800
Calcutta

Evergreen

5

Occorre far girare il disco daccapo tre o quattro volte per essere certi di aver guadagnato una...
FJM_GodsFavoriteCustomerCover
Father John Misty

God’s Favorite Customer

6.5

Con il quarto album a nome Father John Misty torna Josh Tillmann, l’autore di canzoni californiano già...
R-11909640-1524565190-8346_1525264924
Iceage

Beyondless

9

Diciamo pure che avevo bisogno di un disco del genere, in sintonia con il cattivo umore che...
Beach-House-7-LP
Beach House

7

8

La magia nei dischi dei Beach House non è mai venuta meno. È questo il miracolo attuato...
0602567364351_0_0_0_75
Sons Of Kemet

Your Queen Is A Reptile

8

Gli egizi chiamavano il loro paese Kemet, cioè “terra nera”, traendo spunto dal limo scurissimo rilasciato dalle...
doc160.ryleywalker.deafman.fc_.1600-1519762445-640x640
Ryley Walker

Deafman Glance

8

Confesso di non riuscire a definire con precisione la musica di Ryley Walker. Lo trovo, l’americano, sprecato...
mien mien
MIEN

MIEN

6.5

Abbiamo ormai perso il conto dei “supergruppi” formati da membri di diverse band che popolano lo scenario...
DRINKS
Drinks

Hippo Lite

7

Cate Le Bon lo aveva dichiarato tre anni fa: “Nelle interviste ti fanno sempre domande tipo ‘Quale...