Outing
Wing/Edel

A chi ha meno di trent’anni, il nome di Massimo Altomare non dirà molto. Ma per più d’uno, la ditta Loy & Altomare segnò una piccola epoca, la via italiana al cantautorato freak e girovago dei primi ‘70. Sorta di Crosby & Nash, o di Simon & Garfunkel, il duo raccontava con grazia un’epica studentesca busker. Dagli anni 80 a oggi Altomare, che è un amante della musica tutta, ha condotto un percorso artistico defilato ed ellittico, pubblicando tra l’altro con Stefano Bollani quel gioiello di “La gnosi delle fànfole”, nella lingua inventata dal poeta Fosco Maraini (il cui recupero è vivamente consigliato a chi non lo conoscesse). Oggi Altomare torna con un disco di canzoni tout court, che, pur nelle alterne ispirazioni e nelle variegate provenienze, merita ascolto e rispetto. Come chi proviene da un’altra epoca, il cantautore veronese è sferzante verso la nostra contemporaneità e insieme sottilmente nostalgico: “Baby boomers” è un arioso finto-country dedicato a quelli come lui, nati negli anni giusti del secolo scorso; nella title track d’apertura, confidenza a cuore aperto di un senza-patria (“Non vado in chiesa/ non chiedo premi”), Altomare celebra beffardamente la “democrazia del seno” del vantare tette sode anche da anziana. Nella scaletta di “Outing” si segnalano anche chicche d’epoca: “È dall’amore che nasce l’uomo”, un brano di Guccini a suo tempo interpretato dall’Equipe 84; un (auto)recupero del lontano 1977 con Checco Loy, dal titolo “Gato Lee” – il cui significato come reperto è superiore al valore assoluto – che, nel rimpianto del mancato concerto italiano di Lou Reed (botte fumo lacrime occhiali rotti) fotografa i roghi di una fine d’epoca. “Hey Mina” è invece un omaggio originale ricco di citazioni (“Giro la città vuota”) mentre Bollani al piano fa i riccioli di “Mille bolle blu”. Qualche episodio più burlesco sta lì a rammentarci anche l’ironia e il sense of humor di Altomare. Un lavoro delicato ma insieme deciso, discontinuo ma in definitiva meritorio.

Contatti: management@wing-events.com

Ultime recensioni Musica
thexx-iseeyou
The xx

I See You

9

Non hanno rivali, oggigiorno, negli ascolti da cameretta delle ragazze e dei ragazzi: la “generazione xx”. C’è...
baustelle cover-album
Baustelle

L'amore e la violenza

8

Preparatevi: è un album fuori di testa, L’amore e la violenza. Come oggigiorno manda fuori di testa...
jaar
Nicolas Jaar

Sirens

8.5

Frutto di un’elaborazione sofferta, e perciò non facile all’ascolto, il secondo album “ufficiale” del 26enne produttore newyorkese,...
romare
Romare

Love Songs: Part Two

8

La scorsa estate ho trascorso qualche giorno a Parigi in compagnia di un’amica, abbiamo visitato il Centro...
fiori
Alessandro Fiori

Plancton

8.5

“Ma il sole rimane dietro”, recita lo spettrale semi-ritornello di Aaron, brano introdotto dalle dichiarazioni dell’attivista informatico...
soft hair
Soft Hair

Soft Hair

7.5

La collaborazione tra Sam Dust e Connan Mockasin ha origini lontane, quando nel 2010 l’ex cantante dei...
new gen
AA. VV.

New Gen

6

Caroline Simionescu-Marin, la ventunenne editrice della webzine inglese grmdaily.com, ha impiegato ben nove mesi per assemblare i cocci...
edible woman
Edible Woman

Daunting

6

Dopo la confusione fatta sul numero attualmente in edicola, dovuta tanto alla poca chiarezza del press sheet, quanto...
BookletJEWELDBOX(4pagg)-xSito.cdr
Fabio Bliquo

Controsensi

6.5

“Volevo comporre una meditazione sul delirio e sulla follia insita nei nostri comportamenti quotidiani”. Con questa intenzione...
frank-ocean-blond-compressed-0933daea-f052-40e5-85a4-35e07dac73df
Frank Ocean

Blonde

8

È strano. Perché Blonde, uno dei dischi più attesi degli ultimi anni, sfugge a tutte le traiettorie...
Let_Them_Eat_Chaos_Kate_Tempest_Album_Cover_Final_grande
Kate Tempest

Let Them Eat Chaos

8.5

“Through the hallway, ancient wallpaper, nicotine gold, up the stairs, rickety, here, in the top flat, flowers...
sbr161-jennyhval-1440
Jenny Hval

Blood Bitch

8

In un’intervista data questa estate, con la stessa cruda onestà con cui lavora ai propri album, Jenny...
goat-Requiem-650x650
Goat

Requiem

8

Da un paio di anni campeggiano ai piani alti sui cartelloni dei festival, in America vengono licenziati...
61AG4lCxU3L._SL1215_
Nick Cave & The Bad Seeds

Skeleton Tree

9

Va alla radice, Nick Cave. Va allo scheletro, perché a volte non resta che radere al suolo...