Un tassello mai abbastanza ricordato della musica gospel (e soul, e pop) dei Sessanta, che ha finito per mietere successo nel decennio successivo e ne ha attraversato almeno quattro in buona salute: questa la casamadre di Mavis Staples, gli Staples Singers, fondati dal padre, Roebuck “Pops” Staples, in circolazione fin dai tardi 40. Un gruppo familiare, che ha messo in cortocircuito la tradizione nera e quella delle classifiche senza distinzioni di razza, come altri soggetti legati alla Stax di Memphis. Momenti sicuramente meno prosaici di oggi, che hanno però lanciato un filo verso il presente, piuttosto tenace.
Non è un caso che per la seconda volta sia Jeff Tweedy a occuparsi di produrre un album di Mavis, il tredicesimo, dopo che You Are Not Alone, nel 2010, ha vinto il Grammy Award come miglior disco di Americana. È proprio l’America più spirituale a respirare adeguatamente in un percorso fatto di dieci canzoni che spaziano dall’invocazione religiosa, diretta (Jesus Wept, Woke Up This Morning With My Mind On Jesus), all’accettazione di qualcos’altro che resta sempre attorno a noi (Holy Ghost), fino alle considerazioni più intime, firmate in tre occasioni dallo stesso Tweedy, che con Nick Lowe ha guidato l’incredibile voce di miss Staples in una zona elegante, rock quanto basta, in pieno stile Wilco, per attrarre a dovere anche il semplice ascoltatore curioso. Un disco che sa essere sufficientemente oscuro (Every Step), a tratti, per dare ai momenti più solari un sapore ancora più radioso, dal primo singolo annunciato, I Like The Things About Me, all’ipnotico call and response di Can You Get That. Il resto sarebbe musica libera da strettoie e convenzioni, dove lo stile di una cantante duttile, vibrante, intensa, che rende i suoi anni artistici con uno spessore magnetico completamente autonomo, esclusivo, può esprimersi al meglio. “Abbiamo cercato di non creare intralci alla grandezza di Mavis”, ha raccontato Jeff, “perché potesse incantarci a dovere, come sa fare solo lei”. Poco, forse nulla, da aggiungere.

Pubblicato sul Mucchio 708/709

Ultime recensioni Musica
the_tower_motorpsycho-1024x1024
Motorpsycho

The Tower

7

Fatecelo dire. Con una media da quasi un’uscita all’anno, quella di un altro album dei Motorpsycho in...
a0371152011_10
Chelsea Wolfe

Hiss Spun

7.5

Diventata un’artista di prima fascia, Chelsea Wolfe ha inanellato almeno tre capolavori di fila: difficile descrivere altrimenti...
file
The War On Drugs

A Deeper Understanding

8

Non solo Stranger Things. Il miglior revival degli anni 80 passa anche per la musica dei War...
Ariel-LP-1000x1000
Ariel Pink

Dedicated to Bobby Jameson

7.5

È uno dei più grandi retromaniaci del nostro tempo, eppure un suo pezzo si riconosce alla prima...
SUCCI_ConGhiaccio_cover-hi
Giovanni Succi

Con ghiaccio

7.5

Sino a ora impegnato in riletture d’autore (tre anni fa l’omaggio fu al genio conterraneo Paolo Conte...
qotsa_villains_01
Queens Of The Stone Age

Villains

6

“Se non fai un ottimo primo album allora dovresti smettere, ma se lo fai e poi non...
Hug-Of-Thunder-1494255080-640x640
Broken Social Scene

Hug Of Thunder

8.5

È accaduto che, a poche ore dall’attentato che il 22 maggio scorso mieteva ventidue vittime al concerto...
a2340015657_10
Cigarettes After Sex

Cigarettes After Sex

8

L’hype e le visualizzazioni su YouTube possono essere fuorvianti. Quando un nuovo fenomeno Web comincia a diventare...
laurel-halo-dust
Laurel Halo

Dust

8

Ciascuno è conseguenza delle esperienze fatte. E ciò vale, a maggior ragione, nel caso dei musicisti. Addizioniamo...
a3406870115_10
King Gizzard And The Lizard Wizard

Murder Of The Universe

8

La fine del mondo come non lo avevamo conosciuto. È un’involuzione verso il Medioevo, culturale e mentale,...
chino-amobi-non-records-debut-album-paradiso
Chino Amobi

PARADISO

8.5

A chi incontra Chino Amobi per la prima volta è giusto ricordare che il co-fondatore della rete...
pumarosa_the-witch
Pumarosa

The Witch

7.5

“I just wanna dance”, afferma Isabel Munoz-Newsome nel singolo Priestess, sette giri e mezzo di orologio dedicati...
039eed0758eb3aa30f050c77e7bbdc1e.1000x1000x1
Kendrick Lamar

DAMN.

9

Credere in Kendrick Lamar è, sopra ogni cosa, un atto di fede. Non tanto per le sue...
a-crow-mount-eerie
Mount Eerie

A Crow Looked At Me

7

Geneviève Castrée, in arte Woelv e Ô Paon, ci ha lasciati il 9 luglio dello scorso anno...
a1257961858_10
Flowers Must Die

Kompost

8.5

Forse non diventeranno mai famosi come i Goat – e i Dungen prima di loro – ma...