Mikal-Cronin-MCII
Mikal Cronin

MCII

Merge/Sc
7.5

Mikal Cronin e Ty Segall andavano a scuola insieme. Ty fumava erba al bagno, consegnava i compiti in bianco, ascoltava i Dead Boys in cuffia all’ultimo banco, faceva surf e non stava mai zitto. Mikal le cannette preferiva farsele la sera (strimpellando su un pezzo dei Beach Boys, ma anche dei Nirvana), amava i gatti e lo skate, era taciturno e non disprezzava studiare. Stessa scuola, diverse correnti di pensiero. Se Slaughterhouse, l’album della Ty Segall Band in cui Mikal suona il basso (come fa a tempo pieno dal vivo), dà l’idea di quello che potessero combinare insieme questi due al college, MCII ne fa emergere le differenze. Non fraintendiamo: nel suo esordio del 2011, l’elemento trainante era la chitarra, con le sue vibrazioni sporche che grattavano piacevolmente ogni superficie circostante. Sotto quel muro di suono, però, c’era un abile costruttore di melodie, aspirante polistrumentista, versatile, con una sensibilità diversa da Ty. Una sensibilità genuinamente pop.
Al suo esordio su Merge, Mikal arriva con una laurea nuova di zecca in musica e composizione e un po’ di cambiamenti, musicali e non, rispetto al debutto – e ai molti lavori extra usciti in questi anni. Weight apre l’album addirittura con le note di un piano, la chitarra acustica introduce Shout It Out, viola e violino si intromettono su più di un brano: la magia di Mikal, però, è quella di far combaciare questi strumenti con un’interpretazione dissetante e personale di qualcosa che potremmo definire (nu) grunge, un’energia che ha in sé il garage, il (power) pop, ma anche una raffinatezza che solo in Piano Mantra estremizza un certo lirismo colto e pacato del ventottenne. MCII è un album che amplia le possibilità dell’indie garage contemporaneo, regalando gemme noise pop ambiziose (Change), inni 90s (See It My Way) e sing-along alla primi Shins ma col fuzz (I’m Done Running From You), da cantare a squarciagola. È ancora giugno, ma abbiamo già il nostro disco dell’estate.

Pubblicato sul Mucchio 707

Ultime recensioni Musica
thexx-iseeyou
The xx

I See You

9

Non hanno rivali, oggigiorno, negli ascolti da cameretta delle ragazze e dei ragazzi: la “generazione xx”. C’è...
baustelle cover-album
Baustelle

L'amore e la violenza

8

Preparatevi: è un album fuori di testa, L’amore e la violenza. Come oggigiorno manda fuori di testa...
jaar
Nicolas Jaar

Sirens

8.5

Frutto di un’elaborazione sofferta, e perciò non facile all’ascolto, il secondo album “ufficiale” del 26enne produttore newyorkese,...
romare
Romare

Love Songs: Part Two

8

La scorsa estate ho trascorso qualche giorno a Parigi in compagnia di un’amica, abbiamo visitato il Centro...
fiori
Alessandro Fiori

Plancton

8.5

“Ma il sole rimane dietro”, recita lo spettrale semi-ritornello di Aaron, brano introdotto dalle dichiarazioni dell’attivista informatico...
soft hair
Soft Hair

Soft Hair

7.5

La collaborazione tra Sam Dust e Connan Mockasin ha origini lontane, quando nel 2010 l’ex cantante dei...
new gen
AA. VV.

New Gen

6

Caroline Simionescu-Marin, la ventunenne editrice della webzine inglese grmdaily.com, ha impiegato ben nove mesi per assemblare i cocci...
edible woman
Edible Woman

Daunting

6

Dopo la confusione fatta sul numero attualmente in edicola, dovuta tanto alla poca chiarezza del press sheet, quanto...
BookletJEWELDBOX(4pagg)-xSito.cdr
Fabio Bliquo

Controsensi

6.5

“Volevo comporre una meditazione sul delirio e sulla follia insita nei nostri comportamenti quotidiani”. Con questa intenzione...
frank-ocean-blond-compressed-0933daea-f052-40e5-85a4-35e07dac73df
Frank Ocean

Blonde

8

È strano. Perché Blonde, uno dei dischi più attesi degli ultimi anni, sfugge a tutte le traiettorie...
Let_Them_Eat_Chaos_Kate_Tempest_Album_Cover_Final_grande
Kate Tempest

Let Them Eat Chaos

8.5

“Through the hallway, ancient wallpaper, nicotine gold, up the stairs, rickety, here, in the top flat, flowers...
sbr161-jennyhval-1440
Jenny Hval

Blood Bitch

8

In un’intervista data questa estate, con la stessa cruda onestà con cui lavora ai propri album, Jenny...
goat-Requiem-650x650
Goat

Requiem

8

Da un paio di anni campeggiano ai piani alti sui cartelloni dei festival, in America vengono licenziati...
61AG4lCxU3L._SL1215_
Nick Cave & The Bad Seeds

Skeleton Tree

9

Va alla radice, Nick Cave. Va allo scheletro, perché a volte non resta che radere al suolo...