The Hawk Is Howling
Wall Of Sound/Self

Se pensiamo alla recente attività dei Mogwai nel campo delle colonne sonore (“Zidane: A 21st Century Portrait, The Fountain”) e aggiungiamo il dettaglio che in cabina di regia per questo loro ultimo lavoro c’è Andy Miller, con cui gli scozzesi non collaboravano da un decennio, ecco che, ancor prima di sentirlo, viene naturale immaginare “The Hawk Is Howling” come una sorta di ritorno al passato. Supposizione che, alla prova dei fatti, si rivela vera solo nella misura in cui nell’album non viene fatto uso di voci, perché per il resto i Mogwai di oggi si confermano più adulti e meno esplosivi e fracassoni rispetto a quelli dei primi tempi (i nostalgici comunque si possono consolare con la recente ristampa di “Mogwai Young Team”). Non che qui manchino le distorsioni – come dimostrano una tempesta sonica come “Batcave”, la cavalcata conclusiva “The Precipice” e “I Love You, I’m Going To Blow Up Your School” – ma in generale la ricerca dell’assalto sonoro rimane quasi sempre in secondo piano rispetto alla creazione di tessiture di atmosfera. Valga come esempio “I’m Jim Morrison, I’m Dead”, la cui progressiva stratificazione di suoni liquidi si quieta e si ricompone un attimo prima di una deflagrazione che pareva inevitabile.
Più che l’aggressività, quindi, prevale un peculiare e malinconico romanticismo, che ammanta “Danphe And The Brain” (con le note sporche della chitarra a sposarsi con quelle cristalline di glockenspiel e pianoforte, prima che una pennellata di elettronica scombini le carte in tavola), “Thank You Space Expert” e l’evocativa “Local Authority”. Maggiormente cupe e minacciose, di contro, le tonalità di Scotland’s Shame, ove la vivace “The Sun Smells Too Loud” regala un riff semplice ma di un’orecchiabilità assoluta. Anche senza eguagliare i fasti di “Come On Die Young” e senza vere sorprese, ce n’è più che a sufficienza per garantire a Stuart Braithwaite e soci un presente da protagonisti e non da meri comprimari.

 

Ultime recensioni Musica
thexx-iseeyou
The xx

I See You

9

Non hanno rivali, oggigiorno, negli ascolti da cameretta delle ragazze e dei ragazzi: la “generazione xx”. C’è...
baustelle cover-album
Baustelle

L'amore e la violenza

8

Preparatevi: è un album fuori di testa, L’amore e la violenza. Come oggigiorno manda fuori di testa...
jaar
Nicolas Jaar

Sirens

8.5

Frutto di un’elaborazione sofferta, e perciò non facile all’ascolto, il secondo album “ufficiale” del 26enne produttore newyorkese,...
romare
Romare

Love Songs: Part Two

8

La scorsa estate ho trascorso qualche giorno a Parigi in compagnia di un’amica, abbiamo visitato il Centro...
fiori
Alessandro Fiori

Plancton

8.5

“Ma il sole rimane dietro”, recita lo spettrale semi-ritornello di Aaron, brano introdotto dalle dichiarazioni dell’attivista informatico...
soft hair
Soft Hair

Soft Hair

7.5

La collaborazione tra Sam Dust e Connan Mockasin ha origini lontane, quando nel 2010 l’ex cantante dei...
new gen
AA. VV.

New Gen

6

Caroline Simionescu-Marin, la ventunenne editrice della webzine inglese grmdaily.com, ha impiegato ben nove mesi per assemblare i cocci...
edible woman
Edible Woman

Daunting

6

Dopo la confusione fatta sul numero attualmente in edicola, dovuta tanto alla poca chiarezza del press sheet, quanto...
BookletJEWELDBOX(4pagg)-xSito.cdr
Fabio Bliquo

Controsensi

6.5

“Volevo comporre una meditazione sul delirio e sulla follia insita nei nostri comportamenti quotidiani”. Con questa intenzione...
frank-ocean-blond-compressed-0933daea-f052-40e5-85a4-35e07dac73df
Frank Ocean

Blonde

8

È strano. Perché Blonde, uno dei dischi più attesi degli ultimi anni, sfugge a tutte le traiettorie...
Let_Them_Eat_Chaos_Kate_Tempest_Album_Cover_Final_grande
Kate Tempest

Let Them Eat Chaos

8.5

“Through the hallway, ancient wallpaper, nicotine gold, up the stairs, rickety, here, in the top flat, flowers...
sbr161-jennyhval-1440
Jenny Hval

Blood Bitch

8

In un’intervista data questa estate, con la stessa cruda onestà con cui lavora ai propri album, Jenny...
goat-Requiem-650x650
Goat

Requiem

8

Da un paio di anni campeggiano ai piani alti sui cartelloni dei festival, in America vengono licenziati...
61AG4lCxU3L._SL1215_
Nick Cave & The Bad Seeds

Skeleton Tree

9

Va alla radice, Nick Cave. Va allo scheletro, perché a volte non resta che radere al suolo...