or cover
Okkervil River

The Silver Gymnasium

ATO/Cooperative
6.5

C’è stato un periodo tra il 2003 (anno di Down The River Of Golden Dreams) e il 2007 (The Stage Names), in cui gli Okkervil River di Will Sheff, dalla mecca artistica di Austin – sorta di città laboratorio del futuro della musica americana, dove la tradizione coun-try e folk si mescola con l’indie ed esperienze di comunità come il SXSW – sembravano in grado di scrivere la storia del rock a stelle e strisce. Soprattutto con Black Sheep Boy, la band era stata capace di catturare la forza, l’urgenza e la complessità di un momento storico e raccontarlo con grande intensità espressiva (ce le ricordiamo ancora adesso For Real e So Come Back, I’m Waiting). Poi qualcosa si è interrotto. Ci si è persi di vista. Ci si è frammentati tra progetti paralleli che richiedevano sempre più tempo e guadagnavano sempre maggiore importanza (Shearwater), e ci si trascinava in iniziative gradevoli ma tutto sommato di deviazione (True Love Cast Out All Evil con Rocky Erickson) e altri due dischi che, nonostante il buon riscontro critico e di pubblico (ai tempi di The Stand Ins potevano permettersi i main stage dei principali festival europei), sembravano essere un po’ una riproposizione di uno stile ormai connotato. Possiamo chiamarla, per certi versi, sindrome di Bright Eyes? Non so.
A leggere le prime accoglienze del nuovo The Silver Gymnasium (in cabina, John Agnello) pare che Will Sheff e soci abbiano fatto di nuovo centro. E i punti di forza elencati dai nostri colleghi americani ci sono tutti. Si tratta di un album dalla fortissima sincerità, di notevole senso evocativo (Sheff è uno dei migliori autori della sua generazione, e riesce a catturarne l’essenza). Canzoni come White e Down Down The Deep River riescono a rendere l’autobiografia una questione poetica. Ma è anche vero che l’effetto Bright Eyes un po’ si fa sentire. Come se da qualche parte, in questa bellezza predeterminata, ci fosse anche della stanchezza e una certa paura di andare veramente a fondo e mettersi a nudo

Ultime recensioni Musica
mien mien
MIEN

MIEN

6.5

Abbiamo ormai perso il conto dei “supergruppi” formati da membri di diverse band che popolano lo scenario...
DRINKS
Drinks

Hippo Lite

7

Cate Le Bon lo aveva dichiarato tre anni fa: “Nelle interviste ti fanno sempre domande tipo ‘Quale...
mouse on mars cover
Mouse On Mars

Dimensional People

7.5

Uh, vedi un po’: i Mouse On Mars abbandonano le sponde discografiche che recentemente li avevano visti...
a toys orchestra LUB-DUB
…A Toys Orchestra

Lub Dub

7

Mentre là fuori l’indie italiano continua a scalare con risibile facilità le vette delle classifiche tricolori, gli...
CS672934-01A-BIG
Jonathan Wilson

Rare Birds

6

Che cosa non funziona in questo album di Jonathan Wilson? Formalmente, nulla.Alla sua nuova uscita, il songwriter...
Mount Eerie- Now Only
Mount Eerie

Now Only

8.5

A un anno esatto dallo splendido A Crow Looked At Me, Phil Elverum costruisceintorno alla scomparsa, all’eredità...
preocupations
Preoccupations

New Material

8

Nonostante qualche intoppo presentatosi subito sul cammino (il cambio di nome da Viet Cong a Preoccupations, a...
Baustelle 2018
Baustelle

L’amore e la violenza vol. 2

8

“Dodici nuovi pezzi facili”, recita il programmatico sottotitolo dell’ottavo album in studio di Francesco Bianconi, Rachele Bastreghi...
David-Byrne-cover
David Byrne

American Utopia

7

L’album più atteso dell’inverno, o quasi. Il “mezzobusto” non ne confezionava uno a suo nome dall’epoca di...
suuns-felt-e1515742982651
Suuns

Felt

8.5

Dal momento in cui ho deciso di occuparmi di Felt, rifletto su quante altre band, nell’ultimo decennio...
The-Breeders-All-Nerve-album-artwork-1515446973-640x640-1
The Breeders

All Nerve

8

A dieci anni dal precedente Mountain Battles, The Breeders tornano con un quinto capitolo in studio che...
mamuthones-fear-on-the-corners
Mamuthones

Fear On The Corner

8

Come un bad trip un po’ meno disturbante e un po’ più reale. Come un disco psichedelico...
awol
Awolnation

Here Come the Runts

5.5

“Volevo fare un album pop-rock, alla maniera di quello dei Dire Straits o Born In The USA”,...
starcrawler
Starcrawler

Starcrawler

7.5

Si sono incontrati appena maggiorenni, al liceo, nel 2015. Oggi pubblicano il loro primo album su Rough...