book_tr.indd
Oslo Tapes

Oslo Tapes

Deambula
7

Tutto conduce a un Nord algido e irrequieto: il nome, la copertina e, ovviamente, la musica, una sconfinata mappa sonora ricca di asperità, avvallamenti, spianate e rupi a strapiombo sul mare. Marco Campitelli (Marigold), coadiuvato da Amaury Cambuzat (Ulan Bator) in fase di produzione e da uno stuolo di musicisti italiani in studio (Nicola Manzan alias Bologna Violenta, Gioele Valenti in arte Herself, Stefano Venturini dei Ka mate Ka ora e Mauro Spada dei Buen Retiro), viaggia con l’immaginazione verso luoghi remoti, trascinando attraverso undici canzoni tra rock e avanguardia, sempre in cerca di nuovi confini. Nel sound di Oslo Tapes il post-rock può essere strumento di tortura (Alghe), lo shoegaze ha il ritmo di una marcia (Nove Illusioni), tappeti garage accompagnano un claustrofobico spoken word di scuola Massimo Volume (Attraversando), alle rarefatte suggestioni di Marea segue il punk geneticamente modificato di Les elites en flammes. La summa di questa opera prima risiede però nei nove minuti di Imprinting, tra moti noise-rock, decelerazioni post e un finale orchestrale in odore di Sigur Rós. La formula plasmata da Marco Campitelli e Amaury Cambuzat convince proprio laddove è chiamata al compito più difficile: trasmettere all’ascoltatore ricordi così vividi da fargli credere di averli davvero vissuti.

 

Ultime recensioni Musica
LoyleCarner-YesterdaysGone-3000x3000_600_600
Loyle Carner

Yesterday's Gone

8.5

Guardandola attraverso i suoi video, l’esistenza che racconta Loyle Carner vi sembrerà di averla già vista vivere...
thexx-iseeyou
The xx

I See You

9

Non hanno rivali, oggigiorno, negli ascolti da cameretta delle ragazze e dei ragazzi: la “generazione xx”. C’è...
baustelle cover-album
Baustelle

L'amore e la violenza

8

Preparatevi: è un album fuori di testa, L’amore e la violenza. Come oggigiorno manda fuori di testa...
jaar
Nicolas Jaar

Sirens

8.5

Frutto di un’elaborazione sofferta, e perciò non facile all’ascolto, il secondo album “ufficiale” del 26enne produttore newyorkese,...
romare
Romare

Love Songs: Part Two

8

La scorsa estate ho trascorso qualche giorno a Parigi in compagnia di un’amica, abbiamo visitato il Centro...
fiori
Alessandro Fiori

Plancton

8.5

“Ma il sole rimane dietro”, recita lo spettrale semi-ritornello di Aaron, brano introdotto dalle dichiarazioni dell’attivista informatico...
soft hair
Soft Hair

Soft Hair

7.5

La collaborazione tra Sam Dust e Connan Mockasin ha origini lontane, quando nel 2010 l’ex cantante dei...
new gen
AA. VV.

New Gen

6

Caroline Simionescu-Marin, la ventunenne editrice della webzine inglese grmdaily.com, ha impiegato ben nove mesi per assemblare i cocci...
edible woman
Edible Woman

Daunting

6

Dopo la confusione fatta sul numero attualmente in edicola, dovuta tanto alla poca chiarezza del press sheet, quanto...
BookletJEWELDBOX(4pagg)-xSito.cdr
Fabio Bliquo

Controsensi

6.5

“Volevo comporre una meditazione sul delirio e sulla follia insita nei nostri comportamenti quotidiani”. Con questa intenzione...
frank-ocean-blond-compressed-0933daea-f052-40e5-85a4-35e07dac73df
Frank Ocean

Blonde

8

È strano. Perché Blonde, uno dei dischi più attesi degli ultimi anni, sfugge a tutte le traiettorie...
Let_Them_Eat_Chaos_Kate_Tempest_Album_Cover_Final_grande
Kate Tempest

Let Them Eat Chaos

8.5

“Through the hallway, ancient wallpaper, nicotine gold, up the stairs, rickety, here, in the top flat, flowers...
sbr161-jennyhval-1440
Jenny Hval

Blood Bitch

8

In un’intervista data questa estate, con la stessa cruda onestà con cui lavora ai propri album, Jenny...