Pantha1 cop
Pantha Du Prince & The Bell Laboratory

Elements Of Light

ROUGH TRADE/SELF
8

Sappiamo di andare controcorrente, ma per noi questo Elements Of Light – che in giro piace un po’ sì e un po’ no – è incredibilmente superiore al Black Noise che ha catapultato Hendrik Weber alias Pantha Du Prince nello stesso empireo di Four Tet, in quanto ad appeal trasversale (leggi: piace anche a quelli che fino a cinque minuti fa ascoltavano solo indie rock). Abbiamo anche il sospetto di sapere perché. Registrato col solo aiuto di una serie di mastri campanari norvegesi e con un uso molto moderato della parti al computer, l’album pare infatti molto meno vario e avventuroso del suo predecessore. In realtà lo è molto di più. Obbligato per forza di cose – vista la necessità di lavorare con un ensemble così atipico – a pensare molto bene a cosa fare, anche per l’impossibilità di mettere trucchetti d’arrangiamento paraculo a coprire idee non sorprendenti, Hendrik Weber tira fuori veramente il meglio dalla sua musica e dalla sua estetica. Armonizzazioni e scelte melodiche curatissime, dinamiche sempre tenute in maniacale controllo, senso narrativo comunicativo e calibrato: non c’è un attimo fuori posto, in Elements Of Light. Certo, per apprezzarlo questo disco bisogna ascoltarlo davvero, raccolti in faticosa concentrazione, non metterlo come sottofondo e sfoggiarlo con gli amici per dimostrare che ora si è (anche) esperti di elettronica.

Pubblicato sul Mucchio 703

Ultime recensioni Musica
sleaford_mods_english_tapas_grande
Sleaford Mods

English Tapas

7

Premessa: devo dire che li adoro. Più della musica in sé, la formula: due mosche da pub...
d166aff3-ccc5-45fd-8422-947a77c8b156
Grandaddy

Last Place

8

“Why would we ever move? / Damned if we do / Dumb if we don’t / End...
Noveller-A-Pink-Sunset-For-No-One
Noveller

A Pink Sunset For No One

8

Che il progetto da solista dietro cui si cela Sarah Lipstate sia figlio tanto di Glenn Branca...
LoyleCarner-YesterdaysGone-3000x3000_600_600
Loyle Carner

Yesterday's Gone

8.5

Guardandola attraverso i suoi video, l’esistenza che racconta Loyle Carner vi sembrerà di averla già vista vivere...
thexx-iseeyou
The xx

I See You

9

Non hanno rivali, oggigiorno, negli ascolti da cameretta delle ragazze e dei ragazzi: la “generazione xx”. C’è...
baustelle cover-album
Baustelle

L'amore e la violenza

8

Preparatevi: è un album fuori di testa, L’amore e la violenza. Come oggigiorno manda fuori di testa...
jaar
Nicolas Jaar

Sirens

8.5

Frutto di un’elaborazione sofferta, e perciò non facile all’ascolto, il secondo album “ufficiale” del 26enne produttore newyorkese,...
romare
Romare

Love Songs: Part Two

8

La scorsa estate ho trascorso qualche giorno a Parigi in compagnia di un’amica, abbiamo visitato il Centro...
fiori
Alessandro Fiori

Plancton

8.5

“Ma il sole rimane dietro”, recita lo spettrale semi-ritornello di Aaron, brano introdotto dalle dichiarazioni dell’attivista informatico...
soft hair
Soft Hair

Soft Hair

7.5

La collaborazione tra Sam Dust e Connan Mockasin ha origini lontane, quando nel 2010 l’ex cantante dei...
new gen
AA. VV.

New Gen

6

Caroline Simionescu-Marin, la ventunenne editrice della webzine inglese grmdaily.com, ha impiegato ben nove mesi per assemblare i cocci...
edible woman
Edible Woman

Daunting

6

Dopo la confusione fatta sul numero attualmente in edicola, dovuta tanto alla poca chiarezza del press sheet, quanto...