Primal-Scream-More-Light
Primal Scream

More Light

First International/Ignition
8.5

Aspettative alte, speranze effettive poche. Per band come i Primal Scream, con un “podio” discografico costituito da XTRMNTR, Screamadelica e Vanishing Point, i termini di paragone sono alti e temporalmente distanti, difficili da raggiungere e costantemente minacciati dall’inclinazione della band al fancazzismo stonesiano. More Light arriva dopo la svisata r’n’r di Riot City Blues, il dispensabile Beautiful Future, il godurioso tour di Screamadelica, l’addio di Mani ma soprattutto giunge con alcuni nomi tra i credits – David Holmes, Kevin Shields, Sun Ra Arkestra, Mark Stewart – fondamentali per intuirne il mood.
Accolto come “il loro miglior album dai tempi di XTRMNTR”, il decimo lavoro in studio dei Primals è una rinascita che ricorda quella di Vanishing Point nel 1997, dopo il tonfo di Give Out But Don’t Give Up: con i primi due album condivide la capacità di mettere da parte il vizietto di replicare se stessi e gli Stones, prerogativa della sola It’s Alright, It’s Ok, preferendovi una ricerca deviata e psichedelica. Se Screamadelica era una creatura plasmata da Weatherall, su More Light lo stesso ruolo è della mano cinematica di Holmes, che amalgama il tripudio di archi e fiati con funk acido, blues narcotico, sinfonie free, r’n’r e il cantato sensuale (e politicizzatissimo, come sempre) di Bobby Gillespie, canalizzandoli in un flusso continuo di sound and vision. Le allucinazioni orientali di River Of Pain, che sfociano nelle storture paradisiache della Sun Ra Arkestra, il duetto con Stewart, acido e kovalskiano, di Culturecide, l’onda lunga di Shoot Speed/Kill Light su Hit Void, il noir ’50s di Goodbye Johnny, gli squarci di luce caotica e orchestrale di Sideman, la danza voodoo notturna, con armonica e coro di Robert Plant, di Elimination Blues, la battaglia con schegge cosmo-kraute di Turn Each Other Inside Out non permettono un attimo di distrazione. More Light è un labirinto. O un album che ascolteremo sino a fine anno. E oltre.

Ultime recensioni Musica
letseatgrandma
Let’s Eat Grandma

I’m All Ears

6.5

Sono “tutt’orecchi” anch’io. La volta scorsa, all’esordio in I, Gemini, le nipotine terribili – che di nome...
kamasi-770x770
Kamasi Washington

Heaven And Earth

7.5

Quando ci eravamo lasciati, alla fine dell’intervista destinata a “Mono”, il supplemento di approfondimento riservato agli abbonati...
layl-llamas-thuban
Lay Llamas

Thuban

8.5

Quattro anni sono un arco temporale significativo per l’industria musicale, in cui può succedere di tutto –...
C_2_articolo_3142204_upiImagepp-800x800
Calcutta

Evergreen

5

Occorre far girare il disco daccapo tre o quattro volte per essere certi di aver guadagnato una...
FJM_GodsFavoriteCustomerCover
Father John Misty

God’s Favorite Customer

6.5

Con il quarto album a nome Father John Misty torna Josh Tillmann, l’autore di canzoni californiano già...
R-11909640-1524565190-8346_1525264924
Iceage

Beyondless

9

Diciamo pure che avevo bisogno di un disco del genere, in sintonia con il cattivo umore che...
Beach-House-7-LP
Beach House

7

8

La magia nei dischi dei Beach House non è mai venuta meno. È questo il miracolo attuato...
0602567364351_0_0_0_75
Sons Of Kemet

Your Queen Is A Reptile

8

Gli egizi chiamavano il loro paese Kemet, cioè “terra nera”, traendo spunto dal limo scurissimo rilasciato dalle...
doc160.ryleywalker.deafman.fc_.1600-1519762445-640x640
Ryley Walker

Deafman Glance

8

Confesso di non riuscire a definire con precisione la musica di Ryley Walker. Lo trovo, l’americano, sprecato...
mien mien
MIEN

MIEN

6.5

Abbiamo ormai perso il conto dei “supergruppi” formati da membri di diverse band che popolano lo scenario...
DRINKS
Drinks

Hippo Lite

7

Cate Le Bon lo aveva dichiarato tre anni fa: “Nelle interviste ti fanno sempre domande tipo ‘Quale...
mouse on mars cover
Mouse On Mars

Dimensional People

7.5

Uh, vedi un po’: i Mouse On Mars abbandonano le sponde discografiche che recentemente li avevano visti...
a toys orchestra LUB-DUB
…A Toys Orchestra

Lub Dub

7

Mentre là fuori l’indie italiano continua a scalare con risibile facilità le vette delle classifiche tricolori, gli...
CS672934-01A-BIG
Jonathan Wilson

Rare Birds

6

Che cosa non funziona in questo album di Jonathan Wilson? Formalmente, nulla.Alla sua nuova uscita, il songwriter...