81AjWYDg99L._SL1500_
Savages

Adore Life

Matador/Self
9

Parte come una mina, Adore Life. Con quel primo singolo, The Answer, che è un muro di suono sul quale chi ascolta sbatte subito la faccia, una frustata che contrappone amore e follia mandando affanculo le vie di mezzo. Il quartetto inglese ha imparato a definire maggiormente il proprio sound rispetto al già tellurico debutto di tre anni fa, Silence Yourself: sentite l’audacia vocale di Jehnny Beth, sentite le linee di chitarra elaborate da Gemma Thompson – fulgide e capaci di fissarsi nel cervello mandandolo in cortocircuito immediato – oppure la prepotenza dell’apparato ritmico costituito da Ayse Hassan e Fay Milton, che trascina i brani per un collo di groove impossibile da tenere al guinzaglio. Ma è la qualità delle composizioni a essere confermata oltre ogni più rosea aspettativa: sia da un punto di vista puramente musicale, poiché il dark punk delle signorine macina a super velocità e allo stesso tempo sfodera soluzioni di gran classe, come in un incrocio fra Sleater-Kinney e Swans, sia in una prospettiva contenutistica, in virtù dei testi della Beth, spesso e volentieri ai livelli del Nick Cave più conturbante e pericoloso.

Provate e resistere all’inno al cambiamento anticonformista di Evil, alla progressione provocante di Sad Person, al passo sinuoso di Slowing Down The World (“You are horny all the time / And darling it’s not a crime”), alla cacofonia di una I Need Something New nata durante un’improvvisazione dal vivo, alla rapidità infettiva di When In Love, alla vibrazione futuristica di una Surrender che cola miele da ogni distorsione o alla brutalità altalenante di T.I.W.Y.G.. Poi, ecco due torch song da manuale: Adore e Mechanics, semplicemente sublimi in arrangiamento e spessore lirico. È tutto un mix di violenza e sensualità, elettrico ed elettrizzante. Le Savages ci insegnano che è ancora possibile eccitarsi per la musica rock, che è ancora possibile identificarsi nella musica rock. E, a questo punto, senza voler esagerare, entrano direttamente nel registro delle grandi band della nostra epoca.

(ampio servizio di copertina sul numero 738 del Mucchio, attualmente in edicola)

Commenti

Ultime recensioni Musica
letseatgrandma
Let’s Eat Grandma

I’m All Ears

6.5

Sono “tutt’orecchi” anch’io. La volta scorsa, all’esordio in I, Gemini, le nipotine terribili – che di nome...
kamasi-770x770
Kamasi Washington

Heaven And Earth

7.5

Quando ci eravamo lasciati, alla fine dell’intervista destinata a “Mono”, il supplemento di approfondimento riservato agli abbonati...
layl-llamas-thuban
Lay Llamas

Thuban

8.5

Quattro anni sono un arco temporale significativo per l’industria musicale, in cui può succedere di tutto –...
C_2_articolo_3142204_upiImagepp-800x800
Calcutta

Evergreen

5

Occorre far girare il disco daccapo tre o quattro volte per essere certi di aver guadagnato una...
FJM_GodsFavoriteCustomerCover
Father John Misty

God’s Favorite Customer

6.5

Con il quarto album a nome Father John Misty torna Josh Tillmann, l’autore di canzoni californiano già...
R-11909640-1524565190-8346_1525264924
Iceage

Beyondless

9

Diciamo pure che avevo bisogno di un disco del genere, in sintonia con il cattivo umore che...
Beach-House-7-LP
Beach House

7

8

La magia nei dischi dei Beach House non è mai venuta meno. È questo il miracolo attuato...
0602567364351_0_0_0_75
Sons Of Kemet

Your Queen Is A Reptile

8

Gli egizi chiamavano il loro paese Kemet, cioè “terra nera”, traendo spunto dal limo scurissimo rilasciato dalle...
doc160.ryleywalker.deafman.fc_.1600-1519762445-640x640
Ryley Walker

Deafman Glance

8

Confesso di non riuscire a definire con precisione la musica di Ryley Walker. Lo trovo, l’americano, sprecato...
mien mien
MIEN

MIEN

6.5

Abbiamo ormai perso il conto dei “supergruppi” formati da membri di diverse band che popolano lo scenario...
DRINKS
Drinks

Hippo Lite

7

Cate Le Bon lo aveva dichiarato tre anni fa: “Nelle interviste ti fanno sempre domande tipo ‘Quale...
mouse on mars cover
Mouse On Mars

Dimensional People

7.5

Uh, vedi un po’: i Mouse On Mars abbandonano le sponde discografiche che recentemente li avevano visti...
a toys orchestra LUB-DUB
…A Toys Orchestra

Lub Dub

7

Mentre là fuori l’indie italiano continua a scalare con risibile facilità le vette delle classifiche tricolori, gli...
CS672934-01A-BIG
Jonathan Wilson

Rare Birds

6

Che cosa non funziona in questo album di Jonathan Wilson? Formalmente, nulla.Alla sua nuova uscita, il songwriter...