The Five Ghosts
Vagrant/Goodfellas

La grande novità del quinto album degli Stars, almeno a quanto si legge, è che, a differenza del passato, stavolta tutti e cinque i membri del gruppo hanno preso parte alla composizione dei pezzi. Sono loro, forse, i “Five Ghosts” del titolo, anche se a dire il vero il fantasma che è più facile scorgere al suo interno è quello degli anni 80. Il che non rappresenta una sorpresa, visto come l’ensemble canadese abbia sempre flirtato con il pop sintetico di quel decennio; forse però mai l’aveva fatto con una tale continuità. Drum-machine, sintetizzatori ed effetti tipicamente Eighties sono protagonisti nel bene e nel male di una discreta parte dei brani in scaletta, a discapito delle chitarre – da segnalare, a proposito, la presenza come ospite di Andrew Whiteman, alias Apostle Of Hustle, a cementare ancora una volta il legame col giro dei Broken Social Scene – in qualche caso relegate al ruolo di comprimarie. L’iniziale “Dead Hearts”, di contro, mette in luce un’altra faccia del disco, maggiormente rivolta allo scorso decennio, suonando come potrebbero farlo gli Arcade Fire alle prese con un brano dei New Pornographers; un nome, quest’ultimo, che torna alla mente anche in altri episodi, nei quali emerge un piglio maggiormente indie/power pop.
Pur non mancando di momenti ombrosi e di meno agevole fruizione (la notturna “He Dreams He’s Awake”, per dirne uno), e fermo restando il ruolo centrale dell’interazione tra le voci di Amy Millan e Torquil Campbell nell’economia della proposta della band, l’album nel complesso non dispiace, ma rispetto ai suoi più vicini predecessori finisce per sfigurare. Manca infatti tanto dell’ambizione di “In Our Bedroom After The War” quanto della drammaticità di “Set Yourself On Fire”, apparendo così destinato a una fruizione meno totalizzante e intensa. Niente di male, per carità, ma ci riesce comunque difficile non considerarlo come un – piccolo, per fortuna – passo indietro.

tratto dal Mucchio n° 672/673

Ultime recensioni Musica
letseatgrandma
Let’s Eat Grandma

I’m All Ears

6.5

Sono “tutt’orecchi” anch’io. La volta scorsa, all’esordio in I, Gemini, le nipotine terribili – che di nome...
kamasi-770x770
Kamasi Washington

Heaven And Earth

7.5

Quando ci eravamo lasciati, alla fine dell’intervista destinata a “Mono”, il supplemento di approfondimento riservato agli abbonati...
layl-llamas-thuban
Lay Llamas

Thuban

8.5

Quattro anni sono un arco temporale significativo per l’industria musicale, in cui può succedere di tutto –...
C_2_articolo_3142204_upiImagepp-800x800
Calcutta

Evergreen

5

Occorre far girare il disco daccapo tre o quattro volte per essere certi di aver guadagnato una...
FJM_GodsFavoriteCustomerCover
Father John Misty

God’s Favorite Customer

6.5

Con il quarto album a nome Father John Misty torna Josh Tillmann, l’autore di canzoni californiano già...
R-11909640-1524565190-8346_1525264924
Iceage

Beyondless

9

Diciamo pure che avevo bisogno di un disco del genere, in sintonia con il cattivo umore che...
Beach-House-7-LP
Beach House

7

8

La magia nei dischi dei Beach House non è mai venuta meno. È questo il miracolo attuato...
0602567364351_0_0_0_75
Sons Of Kemet

Your Queen Is A Reptile

8

Gli egizi chiamavano il loro paese Kemet, cioè “terra nera”, traendo spunto dal limo scurissimo rilasciato dalle...
doc160.ryleywalker.deafman.fc_.1600-1519762445-640x640
Ryley Walker

Deafman Glance

8

Confesso di non riuscire a definire con precisione la musica di Ryley Walker. Lo trovo, l’americano, sprecato...
mien mien
MIEN

MIEN

6.5

Abbiamo ormai perso il conto dei “supergruppi” formati da membri di diverse band che popolano lo scenario...
DRINKS
Drinks

Hippo Lite

7

Cate Le Bon lo aveva dichiarato tre anni fa: “Nelle interviste ti fanno sempre domande tipo ‘Quale...
mouse on mars cover
Mouse On Mars

Dimensional People

7.5

Uh, vedi un po’: i Mouse On Mars abbandonano le sponde discografiche che recentemente li avevano visti...
a toys orchestra LUB-DUB
…A Toys Orchestra

Lub Dub

7

Mentre là fuori l’indie italiano continua a scalare con risibile facilità le vette delle classifiche tricolori, gli...
CS672934-01A-BIG
Jonathan Wilson

Rare Birds

6

Che cosa non funziona in questo album di Jonathan Wilson? Formalmente, nulla.Alla sua nuova uscita, il songwriter...