Nel 2004 lo scioglimento della Beta Band, con tre ep e tre album all’attivo, è stato un brutto colpo. Da allora Steve Mason ha fronteggiato depressioni e problemi economici, oltre a suonare con gli pseudonimi King Biscuit Time e Black Affair. Sino all’intimista esordio a suo nome del 2010, Boys Outside, composto alla chitarra acustica, prodotto da Richard X e accompagnato l’anno successivo dalla sua rivisitazione Ghosts Outside, cofirmata col guru del reggae britannico Dennis Bovell.

Il songwriter scozzese torna ora con un disco tanto complesso quanto avventuroso, che si concentra su tematiche sociopolitiche metabolizzando l’opposizione al governo Bush, il movimento Occupy Wall Street e le rivolte popolari. Il titolo Monkey Minds In The Devil’s Time è una citazione buddista per esprimere la paranoia, la dipendenza indotta dall’odierna tecnologia, che tutto rende iperveloce e superficiale. Si tratta di una piccola provocazione, dacché abbiamo a che fare con venti tracce per quasi un’ora di durata: nove di esse sono vere e proprie canzoni registrate a Londra con l’aiuto di Dan Carey – menzione per le splendide melodie sospese di Lie Awake e Seen It All Before – mentre le restanti undici sono frammenti sperimentali confezionati autonomamente in uno studio privato. Alla base vi è dunque il desiderio di esporsi e manifestare dissenso per i problemi che affliggono la situazione mondiale, così come di pari passo ci si sporca le mani con innumerevoli soluzioni di genere, anche per rendere più imprevedibile, piacevole l’ascolto, sulla scia di maestri dell’impegno ballabile quali Curtis Mayfield o James Brown. Si finisce per ribadire, estremizzare l’eclettismo della vecchia band-madre, rubricata sbrigativamente alla voce folktronica. Ci sono ballate psycho-spaziali e toni apocalittici, elettronica filo-dub e l’hip hop di Mystro in More Money, More Fire, le spumeggianti orchestrazioni funk di Fire! e brani di protesta come Fight Them Back. L’eterno, barricadero splendore di una mente immacolata.

Pubblicato sul Mucchio 704

Ultime recensioni Musica
arthur-buck-cover-2018
Arthur Buck

Arthur Buck

6.5

Pop rock regolare. Regolare quando invece ti aspetti la genialata. Diciamo subito, per quelli magari che si...
edwards & hacke
David Eugene Edwards & Alexander Hacke

Risha

7

Tutto si potrà dire di questo disco tranne che non sia il parto di due musicisti carismatici:...
Mark-Lanegan-and-Duke-Garwood-With-Animals
Mark Lanegan & Duke Garwood

With Animals

7.5

“Suppongo sia sempre mezzanotte da qualche parte” ipotizza Duke Garwood, a commento dell’ultimo disco scritto e suonato...
letseatgrandma
Let’s Eat Grandma

I’m All Ears

6.5

Sono “tutt’orecchi” anch’io. La volta scorsa, all’esordio in I, Gemini, le nipotine terribili – che di nome...
kamasi-770x770
Kamasi Washington

Heaven And Earth

7.5

Quando ci eravamo lasciati, alla fine dell’intervista destinata a “Mono”, il supplemento di approfondimento riservato agli abbonati...
layl-llamas-thuban
Lay Llamas

Thuban

8.5

Quattro anni sono un arco temporale significativo per l’industria musicale, in cui può succedere di tutto –...
C_2_articolo_3142204_upiImagepp-800x800
Calcutta

Evergreen

5

Occorre far girare il disco daccapo tre o quattro volte per essere certi di aver guadagnato una...
FJM_GodsFavoriteCustomerCover
Father John Misty

God’s Favorite Customer

6.5

Con il quarto album a nome Father John Misty torna Josh Tillmann, l’autore di canzoni californiano già...
R-11909640-1524565190-8346_1525264924
Iceage

Beyondless

9

Diciamo pure che avevo bisogno di un disco del genere, in sintonia con il cattivo umore che...
Beach-House-7-LP
Beach House

7

8

La magia nei dischi dei Beach House non è mai venuta meno. È questo il miracolo attuato...
0602567364351_0_0_0_75
Sons Of Kemet

Your Queen Is A Reptile

8

Gli egizi chiamavano il loro paese Kemet, cioè “terra nera”, traendo spunto dal limo scurissimo rilasciato dalle...
doc160.ryleywalker.deafman.fc_.1600-1519762445-640x640
Ryley Walker

Deafman Glance

8

Confesso di non riuscire a definire con precisione la musica di Ryley Walker. Lo trovo, l’americano, sprecato...
mien mien
MIEN

MIEN

6.5

Abbiamo ormai perso il conto dei “supergruppi” formati da membri di diverse band che popolano lo scenario...
DRINKS
Drinks

Hippo Lite

7

Cate Le Bon lo aveva dichiarato tre anni fa: “Nelle interviste ti fanno sempre domande tipo ‘Quale...