Suuns cop
Suuns

Images Du Futur

SECRETLY CANADIAN/GOODFELLAS
9

Ben Shemie, il leader dei Suuns, ha trovato l’ispirazione per il secondo album quando nell’inverno del 2012 la protesta studentesca contro l’aumento delle tasse universitarie voluto dal Governo del Quebec ha iniziato a montare. Lecito, allora, attendersi un album pieno di rabbia, in cui il disprezzo per l’establishment sarebbe emerso come la diretta conseguenza di quanto vissuto (anche) sulla pelle del quartetto di Montreal. Invece, nulla di tutto ciò: Images du futur è opera immaginifica, di una fantasia sovraumana e densa di una mistura tra psichedelia, space-rock e avanguardia che rimanda alla scena tedesca dei 70 trattata con la cura e la sensibilità che solo gli illuminati del pop possiedono (Edie’s Dream, lacrime di mescalina che si perdono nell’oceano del Tempo; Bambi, l’elettronica al servizio della bassa fedeltà).

Prodotti da Jace Lasek dei Besnard Lakes – indicazione delle coordinate sulle quali si muove la band – i dieci brani generano riverberi liquidi che sperimentano con una lucidità sorprendente per una formazione tanto giovane: Powers Of Ten sono i Radiohead di Kid A che, dopo aver assunto pesanti dosi anfetaminiche, convincono i Neu! a condividere uno studio di registrazione; 2020 è un groove magmatico che cresce attorno alle vibrazioni di un basso tarato sulle frequenze (disturbate, ovvio) di Spacemen 3 e Spiritualized, mentre Minor Work magnifica quell’intreccio di voci, tastiere e percussioni dal fascino malato e notturno che ne costituiscono l’essenza; Mirror Mirror, come il titolo impone, raddoppia le distorsioni e vi affianca un simulacro di melodia che, col passare dei minuti, svanisce nelle nebbie del ricordo; il battito trance di Music Won’t Save You, con l’eco dei Pink Floyd più visionari (quando il fulcro attorno al quale tutto ruotava era Syd Barrett), è frammento di minimalismo che, invece, non solo salva ma pure riconcilia con la scena canadese. Con la conseguenza che Images du futur, da subito, si candida con autorevolezza per la Top 10 di fine anno.

Pubblicato sul Mucchio 704

 

 

Ultime recensioni Musica
LoyleCarner-YesterdaysGone-3000x3000_600_600
Loyle Carner

Yesterday's Gone

8.5

Guardandola attraverso i suoi video, l’esistenza che racconta Loyle Carner vi sembrerà di averla già vista vivere...
thexx-iseeyou
The xx

I See You

9

Non hanno rivali, oggigiorno, negli ascolti da cameretta delle ragazze e dei ragazzi: la “generazione xx”. C’è...
baustelle cover-album
Baustelle

L'amore e la violenza

8

Preparatevi: è un album fuori di testa, L’amore e la violenza. Come oggigiorno manda fuori di testa...
jaar
Nicolas Jaar

Sirens

8.5

Frutto di un’elaborazione sofferta, e perciò non facile all’ascolto, il secondo album “ufficiale” del 26enne produttore newyorkese,...
romare
Romare

Love Songs: Part Two

8

La scorsa estate ho trascorso qualche giorno a Parigi in compagnia di un’amica, abbiamo visitato il Centro...
fiori
Alessandro Fiori

Plancton

8.5

“Ma il sole rimane dietro”, recita lo spettrale semi-ritornello di Aaron, brano introdotto dalle dichiarazioni dell’attivista informatico...
soft hair
Soft Hair

Soft Hair

7.5

La collaborazione tra Sam Dust e Connan Mockasin ha origini lontane, quando nel 2010 l’ex cantante dei...
new gen
AA. VV.

New Gen

6

Caroline Simionescu-Marin, la ventunenne editrice della webzine inglese grmdaily.com, ha impiegato ben nove mesi per assemblare i cocci...
edible woman
Edible Woman

Daunting

6

Dopo la confusione fatta sul numero attualmente in edicola, dovuta tanto alla poca chiarezza del press sheet, quanto...
BookletJEWELDBOX(4pagg)-xSito.cdr
Fabio Bliquo

Controsensi

6.5

“Volevo comporre una meditazione sul delirio e sulla follia insita nei nostri comportamenti quotidiani”. Con questa intenzione...
frank-ocean-blond-compressed-0933daea-f052-40e5-85a4-35e07dac73df
Frank Ocean

Blonde

8

È strano. Perché Blonde, uno dei dischi più attesi degli ultimi anni, sfugge a tutte le traiettorie...
Let_Them_Eat_Chaos_Kate_Tempest_Album_Cover_Final_grande
Kate Tempest

Let Them Eat Chaos

8.5

“Through the hallway, ancient wallpaper, nicotine gold, up the stairs, rickety, here, in the top flat, flowers...
sbr161-jennyhval-1440
Jenny Hval

Blood Bitch

8

In un’intervista data questa estate, con la stessa cruda onestà con cui lavora ai propri album, Jenny...