Nests Of Waves And Wire
Southern/Goodfellas

Proviamo, per un momento, a mettere da parte la ragione sociale (ne converrete, non particolarmente accattivante almeno se si vive nel Belpaese…) e a concentrarci, esclusivamente, sulla musica prodotta da questo duo di San Francisco. Tra l’altro, già salito agli onori delle cronache per esser stato insignito, nel 2007, del simbolico (ma non troppo) titolo di “best indie band” in virtù di un album (Us Upon Building Upon Us) che, in nuce, racchiudeva tutto ciò che oggi i Tartufi sono riusciti a sviluppare, con assoluta compiutezza. La musica, allora, perché più delle definizioni e dei generi, è ciò che davvero conta: e Nests Of Waves And Wire ci impiega appena qualche minuto a dimostrarlo – giusto il tempo di far carburare Fear Of Tall Giraffes, Fear Of Some Birds, brano che rimanda più alla scena canadese contemporanea che non a quella della West Coast – è uno di quei lavori che nasconde una sorpresa dietro ogni nota suonata, tanta la ricchezza di strutture che trovano posto su queste sette composizioni. Che, particolare non proprio insignificante, sembrano eseguite da un’orchestra di una quindicina di elementi piuttosto che da una coppia di amici che si diletta con chitarra e percussioni, oltre che con una serie di manipolazioni che rappresentano il vero valore aggiunto del progetto.
Riescono a stupire, Brian Gorman e Lynne Angel, sia nei momenti in cui la spina è staccata (e allora vengono fuori deliziosi frammenti, appunto, acustici: Engineering, System Folds) sia quando è la coralità del suono a stagliarsi maestosa sopra ogni cosa (la destrutturata batteria di Dot Dash che incrocia con armonie genialmente elettrificate che stanno esattamente a metà strada tra i Fugazi degli esordi e gli Slint periodo Spiderland). Altrove, i suoni riportano alla follia di Primus e Butthole Surfers senza che, tuttavia, l’opera perda di lucidità, in modo, al contrario, da rappresentare un ideale punto di contatto tra il meglio dell’ultimo quarto di secolo dell’indie rock americano.

Ultime recensioni Musica
arthur-buck-cover-2018
Arthur Buck

Arthur Buck

6.5

Pop rock regolare. Regolare quando invece ti aspetti la genialata. Diciamo subito, per quelli magari che si...
edwards & hacke
David Eugene Edwards & Alexander Hacke

Risha

7

Tutto si potrà dire di questo disco tranne che non sia il parto di due musicisti carismatici:...
Mark-Lanegan-and-Duke-Garwood-With-Animals
Mark Lanegan & Duke Garwood

With Animals

7.5

“Suppongo sia sempre mezzanotte da qualche parte” ipotizza Duke Garwood, a commento dell’ultimo disco scritto e suonato...
letseatgrandma
Let’s Eat Grandma

I’m All Ears

6.5

Sono “tutt’orecchi” anch’io. La volta scorsa, all’esordio in I, Gemini, le nipotine terribili – che di nome...
kamasi-770x770
Kamasi Washington

Heaven And Earth

7.5

Quando ci eravamo lasciati, alla fine dell’intervista destinata a “Mono”, il supplemento di approfondimento riservato agli abbonati...
layl-llamas-thuban
Lay Llamas

Thuban

8.5

Quattro anni sono un arco temporale significativo per l’industria musicale, in cui può succedere di tutto –...
C_2_articolo_3142204_upiImagepp-800x800
Calcutta

Evergreen

5

Occorre far girare il disco daccapo tre o quattro volte per essere certi di aver guadagnato una...
FJM_GodsFavoriteCustomerCover
Father John Misty

God’s Favorite Customer

6.5

Con il quarto album a nome Father John Misty torna Josh Tillmann, l’autore di canzoni californiano già...
R-11909640-1524565190-8346_1525264924
Iceage

Beyondless

9

Diciamo pure che avevo bisogno di un disco del genere, in sintonia con il cattivo umore che...
Beach-House-7-LP
Beach House

7

8

La magia nei dischi dei Beach House non è mai venuta meno. È questo il miracolo attuato...
0602567364351_0_0_0_75
Sons Of Kemet

Your Queen Is A Reptile

8

Gli egizi chiamavano il loro paese Kemet, cioè “terra nera”, traendo spunto dal limo scurissimo rilasciato dalle...
doc160.ryleywalker.deafman.fc_.1600-1519762445-640x640
Ryley Walker

Deafman Glance

8

Confesso di non riuscire a definire con precisione la musica di Ryley Walker. Lo trovo, l’americano, sprecato...
mien mien
MIEN

MIEN

6.5

Abbiamo ormai perso il conto dei “supergruppi” formati da membri di diverse band che popolano lo scenario...
DRINKS
Drinks

Hippo Lite

7

Cate Le Bon lo aveva dichiarato tre anni fa: “Nelle interviste ti fanno sempre domande tipo ‘Quale...