The Way Out
Temporary Residence/Goodfellas

A differenza di molti gruppi finiti sotto l’ampio ombrello dell’“indietronica” al principio del nuovo millennio, i Books hanno sempre fatto categoria a sé. Invece di coltivare un proprio orticello a base di “glitch”, strumenti acustici, frammenti vocali e carillon di ritmi, Nick Zammuto e Paul De Jong hanno sempre dato l’impressione di considerare il collage sonoro come puro e semplice mezzo dalle opportunità potenzialmente illimitate, non fascinazione estetica progressivamente codificabile in linee guida più o meno standard. Parliamo di un percorso che ad ogni episodio (“The Way Out” è il quarto album del duo, a ben cinque anni di distanza dal precedente “Lost And Safe”) ha ricalibrato i propri passi, inglobando poco alla volta il formato canzone all’interno di ingegnose catene di accostamenti.
Se però in “Lost And Safe” la voce di Zammuto era quasi sempre presente, il più delle volte intenta a doppiare frammenti vocali recuperati in qualche oscuro antro della coscienza collettiva americana, qui c’è un nuovo e salutare rimescolamento degli ingredienti che ravviva la formula, introducendo cospicue dosi di elettricità e addirittura, in più di un brano, una veste che verrebbe da definire rock. È il caso di “I Am Who I Am”, che sembra una continuazione con altri mezzi di “Thela Hun Ginjeet”, brano dei King Crimson presente su “Discipline”. E viene fuori anche l’eredità di certo post rock, poiché “Free Translator” potrebbe facilmente appartenere al repertorio di David Grubbs. Ma sono solo alcune fra le molteplici facce del progetto: se “A Cold Freezin’ Night” è una pura e semplice variazione sul tema dell’accostamento bizzarro, il sense of humour che sostiene il progetto fin dall’inizio si manifesta in tutta la sua forza nella brillante “The Story Of Hip Hop”, una specie di stralunato omaggio al genere omonimo costruito a partire da una storia per bambini degli anni 50 che narra le vicende di una cavalletta. “Tout se tient”, come si dice in questi casi.

tratto dal Mucchio n° 672/673

Ultime recensioni Musica
arthur-buck-cover-2018
Arthur Buck

Arthur Buck

6.5

Pop rock regolare. Regolare quando invece ti aspetti la genialata. Diciamo subito, per quelli magari che si...
edwards & hacke
David Eugene Edwards & Alexander Hacke

Risha

7

Tutto si potrà dire di questo disco tranne che non sia il parto di due musicisti carismatici:...
Mark-Lanegan-and-Duke-Garwood-With-Animals
Mark Lanegan & Duke Garwood

With Animals

7.5

“Suppongo sia sempre mezzanotte da qualche parte” ipotizza Duke Garwood, a commento dell’ultimo disco scritto e suonato...
letseatgrandma
Let’s Eat Grandma

I’m All Ears

6.5

Sono “tutt’orecchi” anch’io. La volta scorsa, all’esordio in I, Gemini, le nipotine terribili – che di nome...
kamasi-770x770
Kamasi Washington

Heaven And Earth

7.5

Quando ci eravamo lasciati, alla fine dell’intervista destinata a “Mono”, il supplemento di approfondimento riservato agli abbonati...
layl-llamas-thuban
Lay Llamas

Thuban

8.5

Quattro anni sono un arco temporale significativo per l’industria musicale, in cui può succedere di tutto –...
C_2_articolo_3142204_upiImagepp-800x800
Calcutta

Evergreen

5

Occorre far girare il disco daccapo tre o quattro volte per essere certi di aver guadagnato una...
FJM_GodsFavoriteCustomerCover
Father John Misty

God’s Favorite Customer

6.5

Con il quarto album a nome Father John Misty torna Josh Tillmann, l’autore di canzoni californiano già...
R-11909640-1524565190-8346_1525264924
Iceage

Beyondless

9

Diciamo pure che avevo bisogno di un disco del genere, in sintonia con il cattivo umore che...
Beach-House-7-LP
Beach House

7

8

La magia nei dischi dei Beach House non è mai venuta meno. È questo il miracolo attuato...
0602567364351_0_0_0_75
Sons Of Kemet

Your Queen Is A Reptile

8

Gli egizi chiamavano il loro paese Kemet, cioè “terra nera”, traendo spunto dal limo scurissimo rilasciato dalle...
doc160.ryleywalker.deafman.fc_.1600-1519762445-640x640
Ryley Walker

Deafman Glance

8

Confesso di non riuscire a definire con precisione la musica di Ryley Walker. Lo trovo, l’americano, sprecato...
mien mien
MIEN

MIEN

6.5

Abbiamo ormai perso il conto dei “supergruppi” formati da membri di diverse band che popolano lo scenario...
DRINKS
Drinks

Hippo Lite

7

Cate Le Bon lo aveva dichiarato tre anni fa: “Nelle interviste ti fanno sempre domande tipo ‘Quale...