Veils cop
The Veils

Time Stays, We Go

PITCH BEAST/AUDIOGLOBE
6

Giunta al quarto album, la band capitanata dall’istrionico Finn Andrews sembra aver perso un po’ la dritta via. Caratterizzati finora da un sound viscerale e dalla voce fortemente comunicativa del frontman, con Time Stays, We Go i Veils si imbarcano su una nave chiamata banalità, sospinta da un vento di riff e pattern sonori la cui forza  è, ahimè, pari a pochi nodi. Through the Deep, Dark Wood è una ballatona in cui chitarra, batteria, basso e hammond si intrecciano in uno sfavillare indie-rock orecchiabile e tecnicamente impeccabile, che però rimane in superficie. La melodia portante di Train With No Name è un sottile plagio di Back In The Day di Erykah Badu. So che suona assurdo, ma ascoltate e valutate voi stessi.

La desertica Candy Apple Red si salva per la sua essenzialità, con la voce di Andrews che sembra riacquistare spessore. Dancing With The Tornado ammicca a Nick Cave e Jack White, senza però riuscire a raggiungerli, sia nella forma che nel cantato. The Pearl odora di Patti Smith in salsa rosé, con riff cadenzati e batteria potente. Si procede annoiati fino ad Another Night On Earth, unico brano dell’album che riesce a catturare veramente, forse anche perché è quello che più riprende la produzione precedente del gruppo inglese. In realtà brilla anche Out From The Valley & Into The Sun, fugace stella polare che aiuta la nave chiamata banalità a smuoversi e rintracciare la rotta verso un porto sicuro. Non è un disco brutto. Non è un disco bello. È un disco di passaggio, in attesa di mari più caldi e ricchi di sorprese.

Ultime recensioni Musica
a-crow-mount-eerie
Mount Eerie

A Crow Looked At Me

7

Geneviève Castrée, in arte Woelv e Ô Paon, ci ha lasciati il 9 luglio dello scorso anno...
a1257961858_10
Flowers Must Die

Kompost

8.5

Forse non diventeranno mai famosi come i Goat – e i Dungen prima di loro – ma...
homepage_large.77a617e0
Arca

Arca

8.5

I precedenti dischi di Arca, Xen e Mutant, esponevano il talento di un produttore visionario, che all’influenza...
sleaford_mods_english_tapas_grande
Sleaford Mods

English Tapas

7

Premessa: devo dire che li adoro. Più della musica in sé, la formula: due mosche da pub...
d166aff3-ccc5-45fd-8422-947a77c8b156
Grandaddy

Last Place

8

“Why would we ever move? / Damned if we do / Dumb if we don’t / End...
Noveller-A-Pink-Sunset-For-No-One
Noveller

A Pink Sunset For No One

8

Che il progetto da solista dietro cui si cela Sarah Lipstate sia figlio tanto di Glenn Branca...
LoyleCarner-YesterdaysGone-3000x3000_600_600
Loyle Carner

Yesterday's Gone

8.5

Guardandola attraverso i suoi video, l’esistenza che racconta Loyle Carner vi sembrerà di averla già vista vivere...
thexx-iseeyou
The xx

I See You

9

Non hanno rivali, oggigiorno, negli ascolti da cameretta delle ragazze e dei ragazzi: la “generazione xx”. C’è...
baustelle cover-album
Baustelle

L'amore e la violenza

8

Preparatevi: è un album fuori di testa, L’amore e la violenza. Come oggigiorno manda fuori di testa...
jaar
Nicolas Jaar

Sirens

8.5

Frutto di un’elaborazione sofferta, e perciò non facile all’ascolto, il secondo album “ufficiale” del 26enne produttore newyorkese,...
romare
Romare

Love Songs: Part Two

8

La scorsa estate ho trascorso qualche giorno a Parigi in compagnia di un’amica, abbiamo visitato il Centro...
fiori
Alessandro Fiori

Plancton

8.5

“Ma il sole rimane dietro”, recita lo spettrale semi-ritornello di Aaron, brano introdotto dalle dichiarazioni dell’attivista informatico...