The Yards

Industrial Erotica/Venus

Il fatto che la precedente esperienza del cantante Chris Helme fosse nei Seahorses dell’ex Stone Roses John Squire fa immediatamente capire l’area entro cui si muovono gli Yards, quella di un rock saldamente piantato tra la fine degli anni ’60 e l’inizio dei ‘70. La bella sorpresa, però, sta nel fatto che, nella maggior parte dei casi, il quintetto preferisce dare la precedenza ai sentimenti e non ai muscoli. Non che manchino i brani tirati, intendiamoci, e, anzi, quelli che ci sono (“Forget Your Regrets”, l’impetuosa “The Devil Is Alive And Well And In DC”) non dispiacciono affatto; solo che, nel computo dell’intero album, si trovano in stretta minoranza rispetto ai mid-tempo e alle ballate, tutte o quasi di stampo acustico. Questo il contesto in cui la band fa valere al meglio il proprio gusto per le melodie (“Fireflies”), per le armonizzazioni vocali, gli intrecci tra chitarre e piano e i crescendo, in una trama di rimandi che comprende gli Who come Neil Young, i Velvet Underground come i Beatles, gli Ocean Colour Scene come qualcosa dei Radiohead meno sperimentali (“On The Inside”). Non saranno originalissimi, anzi, non lo sono proprio, ma scrivono canzoni solide e, soprattutto, suonano onesti e genuini. In che, specie per chi ha gusti orientati verso il classico, dovrebbe bastare.

Ultime recensioni Musica
a-crow-mount-eerie
Mount Eerie

A Crow Looked At Me

7

Geneviève Castrée, in arte Woelv e Ô Paon, ci ha lasciati il 9 luglio dello scorso anno...
a1257961858_10
Flowers Must Die

Kompost

8.5

Forse non diventeranno mai famosi come i Goat – e i Dungen prima di loro – ma...
homepage_large.77a617e0
Arca

Arca

8.5

I precedenti dischi di Arca, Xen e Mutant, esponevano il talento di un produttore visionario, che all’influenza...
sleaford_mods_english_tapas_grande
Sleaford Mods

English Tapas

7

Premessa: devo dire che li adoro. Più della musica in sé, la formula: due mosche da pub...
d166aff3-ccc5-45fd-8422-947a77c8b156
Grandaddy

Last Place

8

“Why would we ever move? / Damned if we do / Dumb if we don’t / End...
Noveller-A-Pink-Sunset-For-No-One
Noveller

A Pink Sunset For No One

8

Che il progetto da solista dietro cui si cela Sarah Lipstate sia figlio tanto di Glenn Branca...
LoyleCarner-YesterdaysGone-3000x3000_600_600
Loyle Carner

Yesterday's Gone

8.5

Guardandola attraverso i suoi video, l’esistenza che racconta Loyle Carner vi sembrerà di averla già vista vivere...
thexx-iseeyou
The xx

I See You

9

Non hanno rivali, oggigiorno, negli ascolti da cameretta delle ragazze e dei ragazzi: la “generazione xx”. C’è...
baustelle cover-album
Baustelle

L'amore e la violenza

8

Preparatevi: è un album fuori di testa, L’amore e la violenza. Come oggigiorno manda fuori di testa...
jaar
Nicolas Jaar

Sirens

8.5

Frutto di un’elaborazione sofferta, e perciò non facile all’ascolto, il secondo album “ufficiale” del 26enne produttore newyorkese,...
romare
Romare

Love Songs: Part Two

8

La scorsa estate ho trascorso qualche giorno a Parigi in compagnia di un’amica, abbiamo visitato il Centro...
fiori
Alessandro Fiori

Plancton

8.5

“Ma il sole rimane dietro”, recita lo spettrale semi-ritornello di Aaron, brano introdotto dalle dichiarazioni dell’attivista informatico...