01cover_without_twbb
There Will Be Blood

Without

Ghost/Self
7

Blues cannibale per storie nere. Due chitarre, batteria, voce, un nome d’arte preso in prestito dal cinema e che promette violenza fisica, una formula che porta il garage sul delta del Mississippi, dando vita a un tritacarne sonoro dalle tinte horror. Dopo il folgorante esordio Wherever You Go, pubblicato soltanto un paio di anni fa in regime di totale autoproduzione, i varesini Riccardo Giacomin, Davide Paccioretti e Mattia Castiglioni, in arte There Will Be Blood, concedono il bis con Without: un’oretta scarsa di rock abrasivo che, tra una bordata e l’altra, racconta di un’umanità imprigionata tra la volontà di autoaffermazione e i capricci del fato. Non c’è tregua, non c’è alcuna vera redenzione nella musica dei TWBB, che in occasione del nuovo album ritornano a La Sauna Recording Studio di Varese e affidano il mastering alle esperte mani di Giulio Favero (One Dimensional Man, Il Teatro degli Orrori). Il trio lombardo prende gli ZZ Top e li scaglia ad altissima velocità nelle spirali ipnotiche di Moonshine, modella i Black Keys in versione heavy in Souls Cart, si tuffa nel tribalismo urbano di Swamp, stempera – se così si può dire – momentaneamente i toni nel fingerpicking in acustico di Snout, segue le orme dei Suicide nel folle vortice di Son Of The Lightning, si abbandona infine nella messianica psichedelia di Last March. Notevole.

Ultime recensioni Musica
CS672934-01A-BIG
Jonathan Wilson

Rare Birds

6.5

Che cosa non funziona in questo album di Jonathan Wilson? Formalmente, nulla.Alla sua nuova uscita, il songwriter...
Mount Eerie- Now Only
Mount Eerie

Now Only

8.5

A un anno esatto dallo splendido A Crow Looked At Me, Phil Elverum costruisceintorno alla scomparsa, all’eredità...
preocupations
Preoccupations

New Material

8

Nonostante qualche intoppo presentatosi subito sul cammino (il cambio di nome da Viet Cong a Preoccupations, a...
Baustelle 2018
Baustelle

L’amore e la violenza vol. 2

8

“Dodici nuovi pezzi facili”, recita il programmatico sottotitolo dell’ottavo album in studio di Francesco Bianconi, Rachele Bastreghi...
David-Byrne-cover
David Byrne

American Utopia

7

L’album più atteso dell’inverno, o quasi. Il “mezzobusto” non ne confezionava uno a suo nome dall’epoca di...
suuns-felt-e1515742982651
Suuns

Felt

8.5

Dal momento in cui ho deciso di occuparmi di Felt, rifletto su quante altre band, nell’ultimo decennio...
The-Breeders-All-Nerve-album-artwork-1515446973-640x640-1
The Breeders

All Nerve

8

A dieci anni dal precedente Mountain Battles, The Breeders tornano con un quinto capitolo in studio che...
mamuthones-fear-on-the-corners
Mamuthones

Fear On The Corner

8

Come un bad trip un po’ meno disturbante e un po’ più reale. Come un disco psichedelico...
awol
Awolnation

Here Come the Runts

5.5

“Volevo fare un album pop-rock, alla maniera di quello dei Dire Straits o Born In The USA”,...
starcrawler
Starcrawler

Starcrawler

7.5

Si sono incontrati appena maggiorenni, al liceo, nel 2015. Oggi pubblicano il loro primo album su Rough...
maisie_maledette-rockstar-e1515853361535
Maisie

Maledette rockstar

8.5

Sono otto anni che aspetto il nuovo album dei Maisie, band messinese composta da Alberto Scotti e...
COSMOTRONIC-COVER-RGB-14401
Cosmo

Cosmotronic

8

Si dà subito il Bentornato, disegnando un autoritratto e definendo gli obiettivi, prima che parta un ritmo...
600x600bf
N.E.R.D.

No_One Ever Really Dies

8

La leggerezza. Il sense of humour, perfino. In anni in cui la musica black di matrice urban...
songsofpraise_shame
Shame

Songs Of Praise

8

Gli Shame, dall’Inghilterra, Brixton, sono cinque compagni di classe che iniziano a suonare nella sala prove dei...
four
Four Tet

New Energy

8

Ah, quanto sarebbe bello se New Energy uscisse come semplice white label: niente nome dell’autore, e stop....