This Will Destroy You
Magic Bullet

Chi segue la scena alternativa americana si sarà accorto, un paio di anni fa, di un eccellente esordio che rispondeva al nome di Young Mountain; gli autori – i This Will Destroy You, giovane quartetto con moltissimi punti di contatto con gli Explosions In The Sky (non ultimi la terra di provenienza e il produttore di questa seconda prova, quel John Congleton noto per le collaborazioni con Modest Mouse e Polyphonic Spree) – lasciavano intravedere tutte le potenzialità che trovano compiutissima e splendida espressione in sette composizioni semplicemente perfette per chi ama quelle atmosfere che Mogwai, da questa parte dell’Oceano, e Isis, dall’altra, sanno rendere come nessun altro. Lunghi strumentali, cioè, che alternano passaggi costruiti attorno a tappeti di chitarre dalle strutture orientate verso l’ambient (Villa del Refugio) a suite in cui i tipici movimenti post-rock, quelli che attingono il loro magnetismo dall’incrocio tra percussioni e basso, si prendono la libertà di colorarsi di dark e tensione e di rendere epiche atmosfere che cambiano di ritmo con la velocità del pensiero (Threads, A Three-Legged Workhorse, oltre nove minuti che a tratti commuovono tanta l’intensità che trasmettono). E volendo insistere con i paragoni famosi, è il caso di scomodare pure i Sigur Ros: in effetti sia Leather Wings – che del lotto è la più radiofonica: neppure quattro minuti – sia The Mighty Rio Grande, esaltata dalle percussioni e dagli archi (come pure la conclusiva Burial On The Presidio Bank), dimostrano che opere come ( ) e Takk non sono affatto passate sotto silenzio dalle parti del Texas. Insomma, cinquantadue minuti all’interno dei quali, grazie anche a una vena elettronica appena accennata (They Move On Tracks…), è impossibile trovare difetti; al contrario, tantissimi pregi che esaltano capacità di scrittura di molto superiori alla media. Ad oggi, assieme a In The Future dei Black Mountain, il mio disco dell’anno.

Recensione tratta dal Mucchio 644

Ultime recensioni Musica
a0371152011_10
Chelsea Wolfe

Hiss Spun

7.5

Diventata un’artista di prima fascia, Chelsea Wolfe ha inanellato almeno tre capolavori di fila: difficile descrivere altrimenti...
file
The War On Drugs

A Deeper Understanding

8

Non solo Stranger Things. Il miglior revival degli anni 80 passa anche per la musica dei War...
Ariel-LP-1000x1000
Ariel Pink

Dedicated to Bobby Jameson

7.5

È uno dei più grandi retromaniaci del nostro tempo, eppure un suo pezzo si riconosce alla prima...
SUCCI_ConGhiaccio_cover-hi
Giovanni Succi

Con ghiaccio

7.5

Sino a ora impegnato in riletture d’autore (tre anni fa l’omaggio fu al genio conterraneo Paolo Conte...
qotsa_villains_01
Queens Of The Stone Age

Villains

6

“Se non fai un ottimo primo album allora dovresti smettere, ma se lo fai e poi non...
Hug-Of-Thunder-1494255080-640x640
Broken Social Scene

Hug Of Thunder

8.5

È accaduto che, a poche ore dall’attentato che il 22 maggio scorso mieteva ventidue vittime al concerto...
a2340015657_10
Cigarettes After Sex

Cigarettes After Sex

8

L’hype e le visualizzazioni su YouTube possono essere fuorvianti. Quando un nuovo fenomeno Web comincia a diventare...
laurel-halo-dust
Laurel Halo

Dust

8

Ciascuno è conseguenza delle esperienze fatte. E ciò vale, a maggior ragione, nel caso dei musicisti. Addizioniamo...
a3406870115_10
King Gizzard And The Lizard Wizard

Murder Of The Universe

8

La fine del mondo come non lo avevamo conosciuto. È un’involuzione verso il Medioevo, culturale e mentale,...
chino-amobi-non-records-debut-album-paradiso
Chino Amobi

PARADISO

8.5

A chi incontra Chino Amobi per la prima volta è giusto ricordare che il co-fondatore della rete...
pumarosa_the-witch
Pumarosa

The Witch

7.5

“I just wanna dance”, afferma Isabel Munoz-Newsome nel singolo Priestess, sette giri e mezzo di orologio dedicati...
039eed0758eb3aa30f050c77e7bbdc1e.1000x1000x1
Kendrick Lamar

DAMN.

9

Credere in Kendrick Lamar è, sopra ogni cosa, un atto di fede. Non tanto per le sue...
a-crow-mount-eerie
Mount Eerie

A Crow Looked At Me

7

Geneviève Castrée, in arte Woelv e Ô Paon, ci ha lasciati il 9 luglio dello scorso anno...
a1257961858_10
Flowers Must Die

Kompost

8.5

Forse non diventeranno mai famosi come i Goat – e i Dungen prima di loro – ma...
homepage_large.77a617e0
Arca

Arca

8.5

I precedenti dischi di Arca, Xen e Mutant, esponevano il talento di un produttore visionario, che all’influenza...