715FxPRI+qL._SL1200_
Vex Ruffin

Vex Ruffin

Stones Throw
8

Continua ad essere una piacevole anomalia la presenza di Vex Ruffin nel roster Stones Throw: Peanut Butter Wolf ha aperto le porte della sua etichetta al giovane rocker di origini asiatiche dopo aver ascoltato un paio di demo che lo stesso Vex gli aveva inviato. Insomma, una storia classica di sudore, passione e trionfo. Sì, trionfo: perché, dopo qualche ep, Vex Ruffin arriva al debutto e sforna un disco niente male. Appunto, siamo lontani dalle coordinate solite di casa Stones Throw: qui si naviga tra electro e post-punk, con una spiccata attitudine DIY e un’abbondante visionarietà.

Rispetto ai brevi lavori usciti in precedenza si può notare una maggior eterogeneità negli autarchici quadretti realizzati da Vex: non si passano mai i quattro minuti, ma all’eccessivo didascalismo wave e alla velleitaria sperimentalità viene sostituita una tavolozza varia e interessante. Dalle atmosfere psych del singolo e opening track Living For The Future si va agevolmente al pregevolissimo punk-funk di Prime Of My Life, dalle esplosive infiltrazioni dark della splendida Warm Life ci si sposta vero il blues sotterraneo e polveroso di Down In The Basement. Ma è un viaggio in cui non ci si sente mai disorientati, complice la ridotta strumentazione (principalmente chitarra e drum machine, suonate in perfetta solitudine) passare dall’oscurità elettronica di Won Day alle sghembe nenie conclusive Forget It e Ruined è alquanto naturale. Nome da tenere assolutamente d’occhio, Vex Ruffin è l’ultimo iscritto alla lunga e romantica tradizione di rocker underground: la sua musica sa infatti essere distorta ed essenziale, potente e sincera.

Ultime recensioni Musica
arthur-buck-cover-2018
Arthur Buck

Arthur Buck

6.5

Pop rock regolare. Regolare quando invece ti aspetti la genialata. Diciamo subito, per quelli magari che si...
edwards & hacke
David Eugene Edwards & Alexander Hacke

Risha

7

Tutto si potrà dire di questo disco tranne che non sia il parto di due musicisti carismatici:...
Mark-Lanegan-and-Duke-Garwood-With-Animals
Mark Lanegan & Duke Garwood

With Animals

7.5

“Suppongo sia sempre mezzanotte da qualche parte” ipotizza Duke Garwood, a commento dell’ultimo disco scritto e suonato...
letseatgrandma
Let’s Eat Grandma

I’m All Ears

6.5

Sono “tutt’orecchi” anch’io. La volta scorsa, all’esordio in I, Gemini, le nipotine terribili – che di nome...
kamasi-770x770
Kamasi Washington

Heaven And Earth

7.5

Quando ci eravamo lasciati, alla fine dell’intervista destinata a “Mono”, il supplemento di approfondimento riservato agli abbonati...
layl-llamas-thuban
Lay Llamas

Thuban

8.5

Quattro anni sono un arco temporale significativo per l’industria musicale, in cui può succedere di tutto –...
C_2_articolo_3142204_upiImagepp-800x800
Calcutta

Evergreen

5

Occorre far girare il disco daccapo tre o quattro volte per essere certi di aver guadagnato una...
FJM_GodsFavoriteCustomerCover
Father John Misty

God’s Favorite Customer

6.5

Con il quarto album a nome Father John Misty torna Josh Tillmann, l’autore di canzoni californiano già...
R-11909640-1524565190-8346_1525264924
Iceage

Beyondless

9

Diciamo pure che avevo bisogno di un disco del genere, in sintonia con il cattivo umore che...
Beach-House-7-LP
Beach House

7

8

La magia nei dischi dei Beach House non è mai venuta meno. È questo il miracolo attuato...
0602567364351_0_0_0_75
Sons Of Kemet

Your Queen Is A Reptile

8

Gli egizi chiamavano il loro paese Kemet, cioè “terra nera”, traendo spunto dal limo scurissimo rilasciato dalle...
doc160.ryleywalker.deafman.fc_.1600-1519762445-640x640
Ryley Walker

Deafman Glance

8

Confesso di non riuscire a definire con precisione la musica di Ryley Walker. Lo trovo, l’americano, sprecato...
mien mien
MIEN

MIEN

6.5

Abbiamo ormai perso il conto dei “supergruppi” formati da membri di diverse band che popolano lo scenario...
DRINKS
Drinks

Hippo Lite

7

Cate Le Bon lo aveva dichiarato tre anni fa: “Nelle interviste ti fanno sempre domande tipo ‘Quale...