715FxPRI+qL._SL1200_
Vex Ruffin

Vex Ruffin

Stones Throw
8

Continua ad essere una piacevole anomalia la presenza di Vex Ruffin nel roster Stones Throw: Peanut Butter Wolf ha aperto le porte della sua etichetta al giovane rocker di origini asiatiche dopo aver ascoltato un paio di demo che lo stesso Vex gli aveva inviato. Insomma, una storia classica di sudore, passione e trionfo. Sì, trionfo: perché, dopo qualche ep, Vex Ruffin arriva al debutto e sforna un disco niente male. Appunto, siamo lontani dalle coordinate solite di casa Stones Throw: qui si naviga tra electro e post-punk, con una spiccata attitudine DIY e un’abbondante visionarietà.

Rispetto ai brevi lavori usciti in precedenza si può notare una maggior eterogeneità negli autarchici quadretti realizzati da Vex: non si passano mai i quattro minuti, ma all’eccessivo didascalismo wave e alla velleitaria sperimentalità viene sostituita una tavolozza varia e interessante. Dalle atmosfere psych del singolo e opening track Living For The Future si va agevolmente al pregevolissimo punk-funk di Prime Of My Life, dalle esplosive infiltrazioni dark della splendida Warm Life ci si sposta vero il blues sotterraneo e polveroso di Down In The Basement. Ma è un viaggio in cui non ci si sente mai disorientati, complice la ridotta strumentazione (principalmente chitarra e drum machine, suonate in perfetta solitudine) passare dall’oscurità elettronica di Won Day alle sghembe nenie conclusive Forget It e Ruined è alquanto naturale. Nome da tenere assolutamente d’occhio, Vex Ruffin è l’ultimo iscritto alla lunga e romantica tradizione di rocker underground: la sua musica sa infatti essere distorta ed essenziale, potente e sincera.

Ultime recensioni Musica
thexx-iseeyou
The xx

I See You

9

Non hanno rivali, oggigiorno, negli ascolti da cameretta delle ragazze e dei ragazzi: la “generazione xx”. C’è...
baustelle cover-album
Baustelle

L'amore e la violenza

8

Preparatevi: è un album fuori di testa, L’amore e la violenza. Come oggigiorno manda fuori di testa...
jaar
Nicolas Jaar

Sirens

8.5

Frutto di un’elaborazione sofferta, e perciò non facile all’ascolto, il secondo album “ufficiale” del 26enne produttore newyorkese,...
romare
Romare

Love Songs: Part Two

8

La scorsa estate ho trascorso qualche giorno a Parigi in compagnia di un’amica, abbiamo visitato il Centro...
fiori
Alessandro Fiori

Plancton

8.5

“Ma il sole rimane dietro”, recita lo spettrale semi-ritornello di Aaron, brano introdotto dalle dichiarazioni dell’attivista informatico...
soft hair
Soft Hair

Soft Hair

7.5

La collaborazione tra Sam Dust e Connan Mockasin ha origini lontane, quando nel 2010 l’ex cantante dei...
new gen
AA. VV.

New Gen

6

Caroline Simionescu-Marin, la ventunenne editrice della webzine inglese grmdaily.com, ha impiegato ben nove mesi per assemblare i cocci...
edible woman
Edible Woman

Daunting

6

Dopo la confusione fatta sul numero attualmente in edicola, dovuta tanto alla poca chiarezza del press sheet, quanto...
BookletJEWELDBOX(4pagg)-xSito.cdr
Fabio Bliquo

Controsensi

6.5

“Volevo comporre una meditazione sul delirio e sulla follia insita nei nostri comportamenti quotidiani”. Con questa intenzione...
frank-ocean-blond-compressed-0933daea-f052-40e5-85a4-35e07dac73df
Frank Ocean

Blonde

8

È strano. Perché Blonde, uno dei dischi più attesi degli ultimi anni, sfugge a tutte le traiettorie...
Let_Them_Eat_Chaos_Kate_Tempest_Album_Cover_Final_grande
Kate Tempest

Let Them Eat Chaos

8.5

“Through the hallway, ancient wallpaper, nicotine gold, up the stairs, rickety, here, in the top flat, flowers...
sbr161-jennyhval-1440
Jenny Hval

Blood Bitch

8

In un’intervista data questa estate, con la stessa cruda onestà con cui lavora ai propri album, Jenny...
goat-Requiem-650x650
Goat

Requiem

8

Da un paio di anni campeggiano ai piani alti sui cartelloni dei festival, in America vengono licenziati...
61AG4lCxU3L._SL1215_
Nick Cave & The Bad Seeds

Skeleton Tree

9

Va alla radice, Nick Cave. Va allo scheletro, perché a volte non resta che radere al suolo...