PUBLIC STRAIN
Jagjaguwar/Goodfellas

Come era stato in occasione dell’omonimo debutto, pure per la produzione di Public Strain ci si affida a Chad Van-Gaalen. Uno che sembra avere capito quale sia il verso con cui prendere una band che diversamente correrebbe il rischio di risultare svogliata e autoreferenziale.
E invece già da Can’t You See, un mantra ripetuto all’infinito sul quale è tessuta una tela di distorsioni e riverberi, si comprende che nella discografia dei quattro canadesi questo può essere già l’album definitivo. Heat Distraction, che segue, è l’esatto contrario: sono delle irriverenti tastiere a prendere la scena e a colorare armonie di certo sghembe, come piaceva comporne a qualche art-rocker di inizio ’90, ma intrise di un’eco pop che è il vero valore aggiunto. Lo stesso che si ritrova, intatto nel suo splendore e accresciuto da coriandoli di bassa fedeltà e interferenze, in Narrow With The Hall, Bells e Penal Colony. E se China Steps evoca i Beach House, Untogether e Venice Lockjaw contribuiscono a dilatare la percezione spazio-temporale in cui gli strumenti si muovono.
Public Strain risulta così opera di grande maturità e dalle continue sorprese, che contribuisce a dimostrare come non sia da tutti i giorni imbattersi in un ensemble che, con totale competenza, fa andare di pari passo armonia e rumore. Come i ragazzi di Patrick Flegel sono geniali nel rendere con la più assoluta semplicità ritmi fragili che danno la sensazione di venire improvisati e che, al contrario, richiedono certosina perizia nell’esecuzione (Eyesore), così, con rapida dissolvenza e trascorsi pochi secondi (a volte addirittura all’interno della medesima composizione), sono da mandare a memoria gli esperimenti più marcatamente noise.
Sempre tenendo presente che gli estremi dei Women sono tutt’altro che frastagliati e di difficile assimilazione. È vero, anzi, l’esatto contrario: possiedono il perfetto punto di equilibrio tra riverberi notturni e abbaglianti chiarori.

Tratto dal Mucchio n°674

Ultime recensioni Musica
arthur-buck-cover-2018
Arthur Buck

Arthur Buck

6.5

Pop rock regolare. Regolare quando invece ti aspetti la genialata. Diciamo subito, per quelli magari che si...
edwards & hacke
David Eugene Edwards & Alexander Hacke

Risha

7

Tutto si potrà dire di questo disco tranne che non sia il parto di due musicisti carismatici:...
Mark-Lanegan-and-Duke-Garwood-With-Animals
Mark Lanegan & Duke Garwood

With Animals

7.5

“Suppongo sia sempre mezzanotte da qualche parte” ipotizza Duke Garwood, a commento dell’ultimo disco scritto e suonato...
letseatgrandma
Let’s Eat Grandma

I’m All Ears

6.5

Sono “tutt’orecchi” anch’io. La volta scorsa, all’esordio in I, Gemini, le nipotine terribili – che di nome...
kamasi-770x770
Kamasi Washington

Heaven And Earth

7.5

Quando ci eravamo lasciati, alla fine dell’intervista destinata a “Mono”, il supplemento di approfondimento riservato agli abbonati...
layl-llamas-thuban
Lay Llamas

Thuban

8.5

Quattro anni sono un arco temporale significativo per l’industria musicale, in cui può succedere di tutto –...
C_2_articolo_3142204_upiImagepp-800x800
Calcutta

Evergreen

5

Occorre far girare il disco daccapo tre o quattro volte per essere certi di aver guadagnato una...
FJM_GodsFavoriteCustomerCover
Father John Misty

God’s Favorite Customer

6.5

Con il quarto album a nome Father John Misty torna Josh Tillmann, l’autore di canzoni californiano già...
R-11909640-1524565190-8346_1525264924
Iceage

Beyondless

9

Diciamo pure che avevo bisogno di un disco del genere, in sintonia con il cattivo umore che...
Beach-House-7-LP
Beach House

7

8

La magia nei dischi dei Beach House non è mai venuta meno. È questo il miracolo attuato...
0602567364351_0_0_0_75
Sons Of Kemet

Your Queen Is A Reptile

8

Gli egizi chiamavano il loro paese Kemet, cioè “terra nera”, traendo spunto dal limo scurissimo rilasciato dalle...
doc160.ryleywalker.deafman.fc_.1600-1519762445-640x640
Ryley Walker

Deafman Glance

8

Confesso di non riuscire a definire con precisione la musica di Ryley Walker. Lo trovo, l’americano, sprecato...
mien mien
MIEN

MIEN

6.5

Abbiamo ormai perso il conto dei “supergruppi” formati da membri di diverse band che popolano lo scenario...
DRINKS
Drinks

Hippo Lite

7

Cate Le Bon lo aveva dichiarato tre anni fa: “Nelle interviste ti fanno sempre domande tipo ‘Quale...